rotate-mobile
Gare remiere

Palio Marinaro Special Olympics, presentata l'edizione 2019: le gare il 27 e 28 aprile

Ritorna l'appuntamento con la competizione riservata ai ragazzi affetti da disabilità

Presentata l'edizione 2019 del Palio Marinaro Special Olympics. La manifestazione, resa possibile dallo sforzo congiunto dell'Associazione Sportlandia e del Comitato Organizzatore del Palio Marinaro, avrà luogo sabato 27 e domenica 28 aprile, con la partecipazione di numerose società.
Nella giornata di sabato, nello spazio di mare situato di fronte agli scali Novi Lena, si svolgeranno le gare riservate ai gozzi, con batterie di qualificazione, semifinali e finali, mentre domenica, a Porta a Mare, sarà la volta della competizione sui remoergometri.

Un'occasione per far vivere ai ragazzi affetti da disabilità un'esperienza unica, come sottolinea Mauro Martelli, presidente di Sportlandia: “La nostra associazione si occupa di dare un supporto non solo fisico, ma anche mentale ai ragazzi. Il Comune, spesso, ci affida dei ragazzi con un vissuto difficile alle spalle, magari vittima di episodi di bullismo. Noi, grazie all'opera di tutti i nostri soci e volontari, cerchiamo di reinserirli nella società. Non prendiamo neanche un euro, tutto ciò che facciamo viene effettuato a nostro spese: per noi l'unica cosa che conta è il benessere dei ragazzi”.
Un messaggio sottolineato anche da Silvia Ghelardi, portavoce del Comitato Organizzatore del Palio Marinaro: “Questa è un'iniziativa di sport, ma soprattutto sociale. Noi siamo ben lieti di poter offrire il nostro contibuto”.

Prevista anche l'assegnazione di numerosi premi e riconoscimenti, come ricorda Vittorio Pasqui, vicepresidente di Sportandia e ideatore del Palio otto anni fa: “Verrà assegnato il premio in ricordo di Unico Marconcini ad una squadra di indoor rowing. Avremo poi il premio Gianni Picchi riservato al team vincitore del palio, con inoltre un riconoscimento in memoria della sua figura che andrà a Sandro Lulli. Altri due riconoscimenti saranno quelli dedicati a Gino De Martino (detto Falanga) e al lavoro dei volontari, che andranno rispettivamente a Enrico Campanella e Manlio Oliviero”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palio Marinaro Special Olympics, presentata l'edizione 2019: le gare il 27 e 28 aprile

LivornoToday è in caricamento