rotate-mobile
Livorno Calcio

Spinelli premiato per i venti anni come presidente del Livorno

In una cerimonia privata il presidente ha ricevuto da Pasquale Lamberti, Paolo Ciampi ed Enrico Fernandez che gli hanno consegnato due premi

Veberdì 1 marzo si celebrano i 20 anni di Spinelli alla guida del Livorno. Venti anni fatti di gioie, dolori e tanta passione come raccontato dallo stesso presidente alla Gazzetta dello sport. Per festeggiare l'anniversario, il patron è stato omaggiato, in una cerimonia strettamente privata, con due premi che rappresentano i 4 Mori e i suoi primi giorni da numero uno della società amaranto. Alla cerimonia erano presenti, oltre al presidente, Pasquale Lamberti, Paolo Ciampi ed Enrico Fernandez: "E’ stato un saluto cordiale ed un ringraziamento per questi venti anni passati insieme - dice Lamberti -, dando un segnale della vicinanza dei livornesi alla proprietà. Questo nell’ottica di un rasserenamento dell’ambiente, perché la città di Livorno è al fianco del Presidente Spinelli".

Pasquale Lamberti è il figlio di Gianfranco Lamberti, già sindaco della città nel 1999, che fu, insieme ad Italo Piccini, uno dei maggiori artefici dell’arrivo di Aldo Spinelli alla guida della squadra labronica. Paolo Ciampi è il nipote di Carlo Azeglio Ciampi, presidente della Repubblica italiana, livornese doc e tifosissimo amaranto che seguì da vicino le vicende della sua squadra anche negli anni più belli della gestione di Spinelli, incontrandolo con tutta la squadra in una storica giornata al Vittoriano di Roma. Fernandez è invece il presidente del Club Magnozzi. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spinelli premiato per i venti anni come presidente del Livorno

LivornoToday è in caricamento