Livorno Calcio

Carrarese-Livorno, le probabili formazioni. Amelia: "Obbligati a vincere"

Gara da non fallire per gli amaranto, reduci da quattro ko consecutivi e sprofondati all'ultimo posto della classifica. Il tecnico: "Noi non molliamo, siamo pronti a battagliare"

Una gara dal sapore di ultima spiaggia. Il Livorno, reduce da quattro ko consecutivi e sprofondato all'ultimo posto della classifica, farà visita sabato 13 marzo alla Carrarese dell'ex Luci nella 30esima giornata del campionato di Serie C girone A (fischio d'inizio alle 17.30). Un match che gli amaranto, scivolati a -4 dalla penultima posizione occupata dalla Lucchese e a -11 dal quintultimo posto, non possono fallire se vogliono coltivare ancora residue speranze di salvezza. Un nuovo ko contro i marmiferi, infatti, spalancherebbe in maniera quasi irreparabile le porte dell'inferno della Serie D, con le ultime settimane di campionato che diverrebbero soltanto un lungo calvario. "La situazione è difficile, ma abbiamo le qualità per uscirne fuori", ha dichiarato in conferenza stampa alla vigilia del match il tecnico Marco Amelia.

Livorno, Mazzarani crede nell'impresa: "Questa la sfida più difficile della mia carriera, ma possiamo salvarci"

Amelia: "Situazione difficile, ma non molliamo"

"Il clima all'interno del gruppo è buonissimo, vedo ragazzi vogliosi di fare risultato - ha affermato Amelia -. Sappiamo che la situazione non è facile, ma i giocatori vogliono dimostrare di che pasta è fatta questo gruppo. Dopo la partita con la Giana c'era rabbia, anche perché abbiamo perso per un gol in netto fuorigioco. Anche con l'Alessandria siamo usciti sconfitti per un rigore generoso: questo mi fa stare tranquillo per quanto riguarda la fase difensiva, dimostra che concediamo poco agli avversari. Davanti, invece, dobbiamo essere più convinti: nelle ultime due partite abbiamo creato molto, ma ci è mancata convinzione sottoporta. La mia idea - ha aggiunto - è quella di schierare sempre due attaccanti veri supportati dagli esterni, ma deve essere brava tutta la squadra ad accompagnare l'azione offensiva".

marco amelia 2-2-2

"Per domani - ha proseguito il tecnico concentrandosi sulla gara contro la Carrarese - abbiamo tutti a disposizione. Mancherà solamente Canessa che ha un problema muscolare. Anche Braken ha recuperato: in settimana ha fatto gran parte del lavoro con la squadra e qualche seduta personalizzata, devo soltanto valutare se schierarlo dall'inizio oppure a gara in corso. Di fronte - ha spiegato - avremo un avversario che non sta attraversando un buon momento, li abbiamo studiati per cercare di capire quali possono essere le loro difficoltà per colpirli. Scenderanno in campo con la voglia di rimettere a posto una classifica che in questo momento non rispecchia le aspettative di inizio stagione. Sappiamo che hanno un potenziale importante, ma noi dobbiamo lavorare in primis su noi stessi: dovremo essere pragmatici, dare battaglia e trovare le giuste risorse per vincere la partita".

"Credo nella salvezza, in squadra uomini veri"

Il tecnico si è poi soffermato su alcuni singoli: "Haoudi nelle ultime settimane ha avuto un leggero calo - ha detto - , ma ha grandi qualità e ci darà una grossa mano da qui alla fine del campionato. È un giocatore duttile, può ricoprire più ruoli e giocare anche a due in mezzo. Bueno? Sembra che faccia parte di questo gruppo da tempo, è già ben integrato nello spogliatoio. Bobb? Sta bene, giocherà dall'inizio. In porta invece devo ancora decidere tra Neri e Stancampiano".

Amelia, infine, ha ribadito ancora una volta di credere nella salvezza: "Ripeto, sappiamo che la situazione è complicata, ma abbiamo anche la consapevolezza di avere le qualità per uscirne fuori - ha affermato -. Parlare di ultima spiaggia, in un gruppo di professionisti, non ha senso. So di poter contare su uomini veri e questo mi fa essere fiducioso. Sappiamo che, a questo punto, dobbiamo scendere in campo in ogni gara per vincere. Non abbiamo altra scelta".

Carrarese-Livorno, le probabili formazioni

Carrarese (3-4-2-1): Mazzini; Pasciuti, Agyei, Borri; Giudici, Luci, Schiro, Pavone; Manzari, Piscopo; Infantino. All. Baldini
Livorno (3-4-1-2): Neri; Marie Sainte, Sosa, Blondett; Parisi, Bobb, Castellano, Gemignani; Mazzarani; Dubickas, Braken. All. Amelia

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carrarese-Livorno, le probabili formazioni. Amelia: "Obbligati a vincere"

LivornoToday è in caricamento