Livorno Calcio

Cessione Livorno, Yogesh Maurya pronto ad acquistare la società: "Aspettiamo la risposta dei soci"

L'imprenditore esce allo scoperto: "Abbiamo presentato la nostra lettera di intenti. Se la due diligence darà esito positivo, il mio gruppo è pronto a fare il passo decisivo"

Yogesh Maurya conferma l'interesse nel voler acquisire il Livorno calcio. Dopo aver presentato un'offerta da 2 milioni di euro, respinta da Spinelli che ne avrebbe chiesti 700mila in più, l'imprenditore indiano, tramite un comunicato, esce allo scoperto e fa sapere che è sua intenzione diventare il nuovo proprietario della società. "Le condizioni, i termini e le garanzie sono stati ampiamente discussi e presentati nella lettera di intenti già in possesso di tutti i soci del Livorno - conferma Maurya - attendiamo il loro consenso affinché si possa procedere in tempi brevi allo svolgimento della due diligence. Se questa darà risultati positivi, il gruppo è pronto a dare seguito all'acquisizione del Livorno Calcio".

Il Comune sfratta il Livorno dall'Armando Picchi

La palla adesso, secondo quanto annunciato dall'imprenditore, passa ai vari Aimo, Spinelli e compagnii quali dovranno dare una risposta in tempi brevi a Maurya. Magari entro il 2 luglio, termine ultimo fissato dagli stessi soci per l'aumento di capitale da 1,4 milioni o per dare il via alla messa in liquidazione della società

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cessione Livorno, Yogesh Maurya pronto ad acquistare la società: "Aspettiamo la risposta dei soci"

LivornoToday è in caricamento