rotate-mobile
Livorno Calcio

Cittadella dello sport, si muove anche il presidente del Livorno Aldo Spinelli

Architetti e ingegneri del patron amaranto hanno già parlato con il sindaco Nogarin per capire le potenzialità del progetto

C'è anche Aldo Spinelli tra gli interessati alla realizzazione della Cittadella dello sport, progetto di riqualificazione della zona stadio la cui realizzazione prevede un costo di 160 milioni di euro. Il presidente del Livorno, dopo la pubblicazione del bando da parte del Comuneha infatti inviato il suo team di architetti ed ingegneri negli uffici del sindaco Filippo Nogarin per capire le potenzialità del progetto. Tuttavia, prima di uscire ufficialmente allo scoperto, si dovranno aspettare i tempi tecnici per un eventuale manifestazione di interesse: un momento chiave che farà ulteriore chiarezza sulle reali intenzioni del patron riguardo il futuro della società amaranto, più volte messa in vendita dall'imprenditore genovese ma alla fine sempre rimasta nelle sue mani. 

LA SELEZIONE - A inizio febbraio il sindaco Nogarin, l'assessore Morini e il delegato provinciale del Coni Giannone presentarono la loro idea per la realizzazione della Cittadella dello sport. Un progetto, dal valore di 160 milioni, del quale si parla da tantissimi anni ma che fin'ora non ha mai visto la luce. La prima scadenza è avvenuta il 12 febbraio e riguardava l'individuazione di un responsabile unico del procedimento (rup) che si sarebbe fatto carico di uno studio di fattibilità. Entrando nel dettaglio, il rup, affiancato dal suo team, dovrà fornire un quadro generale sulle potenzialità economiche degli impianti, definire i possibili lotti da mettere a gara, creare un percorso di partenariato tra pubblico e privato e rendere appetibile questo investimento.

SPINELLI - Alla chiusura del bando hanno risposto all'appello nove soggetti e proprio tra questi sarà individuato il rup. Il suo compito sarà fondamentale perché soltanto dopo una sua fotografia della situazione si potrà dare il via alle manifestazioni di interesse da parte di privati. Tra questi potrebbe dunque esserci anche Aldo Spinelli. Il presidente amaranto si è subito mosso inviando a Livorno i suoi fiduciari per fare il punto della situazione e per capire le potenzialità del progetto. Il gruppo di lavoro ha già parlato con il sindaco Nogarin, ricevendo un riscontro positivo. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cittadella dello sport, si muove anche il presidente del Livorno Aldo Spinelli

LivornoToday è in caricamento