Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Caos Livorno, i tifosi contestano la società prima della gara con l'Albinoleffe: "Mai con voi". Video

I supporter della curva Nord Fabio Bettinetti hanno bloccato il pullman amaranto diretto verso lo stadio Armando Picchi. Insulti per Spinelli, cori in sostegno della squadra

 

Fumogeni, cori e bandiere per la squadra, striscioni di contestazione verso la società. I tifosi amaranto, costretti ad assistere inermi da mesi ad un caos societario senza fine, hanno voluto far sentire la propria voce prima della partita interna contro l'Albinoleffe, valevole per la 20esima giornata del campionato di Serie C girone A. Circa  200 supporter (molti dei quali della curva Nord Fabio Bettinetti), all'altezza di Barriera Margherita, hanno bloccato il pullman della squadra di Dal Canto diretto verso il Picchi, rivolgendo grida di incoraggiamento nei confronti dei giocatori. 

Striscione contro la società-2

"Il Livorno siamo noi", hanno cantato in coro prima di prendere di mira l'ex presidente Aldo Spinelli, ritenuto, da loro, il principale responsabile dell'attuale situazione. I tifosi hanno poi scortato la formazione amaranto fino all'incrocio con via Baracca: "Mai con questa società", lo striscione al vertice del corteo. A ribadire, ancora una volta, l'insanabile rottura tra tifoseria e vertici del club.

tifosi 2-2-2

Potrebbe Interessarti

Torna su
LivornoToday è in caricamento