Coppa Italia, le pagelle di Livorno-Carpi: Raicevic e Boben tra i migliori

Attacco a secco nonostante la buona prova della punta. Da rivedere Di Gennaro che si perde Vano in occasione del gol

Il Livorno esce sconfitto dal secondo turno della coppa Italia contro il Carpi. Al Picchi decide un gol nella ripresa di Vano. Ecco le pagelle del match. 

Livorno-Carpi 0-1, la cronaca del match

Zima 6: incolpevole in occasione del gol subito. Inoperoso per il resto della partita.

Boben 6,5: partita autoritaria del russo. Sicuro in tutte le chiusure, dalle sue parti non si passa.

Di Gennaro 5,5: bene fino al momento del gol quando si lascia sovrastare con troppa facilità da Vano.

Gonnelli 6: contiene bene Jelenic nel primo tempo. Nella ripresa il Carpi dalle sue parti non si fa mai vedere (72’ Bogdan sv: messo per sfruttare la sua altezza sui traversoni, ma di cross non ne arrivano).

Morelli 5,5: ha ricordato il Morelli dell'ultimo campionato di C. Tanta buona volontà, ma poca sostanza (55’ Rizzo A. 5,5: stesso discorso fatto per il compagno di reparto).

Agazzi 6: inizio da Agazzi giocatore imprescindibile dell’anno scorso, ma nella ripresa si eclissa e il Livorno ne risente.  

Luci 6: uno dei più pericolosi insieme a Raicevic visto che per ben due volte riesce a battere a rete dal limite.  

Gasbarro 5,5: si divora un gol quasi fatto nel primo tempo. Si perde con il passare dei minuti e dalla sinistra non arriva più neanche un cross.

Murilo 6: gioca sia come trequartista che come seconda punta. Tanti spunti degni di nota anche se non riesce mai a battere a rete se non su punizione (62’ D’Angelo 5,5: parte molto bene, ma poi non riesce a trovare la sua posizione in mezzo al campo).

Marsura 5,5: qualche buona giocata a da lui Breda e i compagni si aspettano di più.

Raicevic 6,5: due palloni giocabili. Uno lo butta in rete ma l’arbitro fischia, l’altro si stampa sul palo.

Breda: "Il mercato? Non dobbiamo guardare chi c'era o chi arriverà, non voglio alibi"

All. Breda 6: sa che questo non è ancora il suo Livorno. Sconfitta che non deve pesare nel proseguo della preparazione in vista del campionato.

Potrebbe interessarti

  • Ferragosto e la battaglia dei gavettoni: tra divertimento e...risse

  • Ferragosto, i luoghi più amati dai livornesi per la tradizionale "spiaggiata"

  • Come combattere il caldo in macchina: trucchi e consigli

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • Chiuso ristorante al Calambrone: scarse condizioni igieniche e pesce non tracciato: multato il proprietario

  • Anziano picchiato, spogliato e rapinato: 88enne in ospedale, si cercano due persone

  • Isola d'Elba, gravissimo ragazzo di 16 anni dopo un tuffo: rischia la paralisi

  • Festa de l'Unità, in programma alla Rotonda c'è Maria Elena Boschi

  • Romito, bagnanti allarmati da invasione di meduse. Ma sarebbero ctenofori, innocui per l'uomo

  • Omicidio Gavorrano, arrestata una donna di Suvereto: sarebbe la complice del presunto killer

Torna su
LivornoToday è in caricamento