Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Museo della Città, i cori della curva Nord diventano un'opera d'arte

Originale iniziativa in occasione del primo anniversario della struttura. I "brani" sono stati eseguiti dal coro Rodolfo Del Corona diretto dal maestro Luca Stornello

 

Dopo Spotify, i cori della curva Nord finiscono anche al museo della Città. In occasione del primo anno di vita della struttura infatti il coro Rodolfo del Corona, diretto dal maestro Luca Stornello, ha intonato alcuni dei più famosi cori con i quali i supporter amaranto incitano la squadra durante le partite casalinghe al Picchi. Da "Ale Livorno" a "Vinci per gli ultrà", i visitatori sono rimasti piacevolmente stupiti da questo spettacolo. Che fa parte del progetto "Non sarai mai solo" dell'artista Ruth Beraha che ha voluto effettuare una ricerca intorno ai temi dello sport e della discriminazione, entrambi giocati sull'ambiguità delle rappresentazioni e dei loro rimandi visivi e semantici. I cori resteranno nel museo come installazione audio in una piccola "postazione stadio" creata appositamente. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
LivornoToday è in caricamento