rotate-mobile
Sabato, 25 Giugno 2022
Livorno Calcio

Livorno, il saluto di Giannetti: "Insieme abbiamo raggiunto un traguardo incredibile"

L'attaccante senese, passato alla Salernitana, ha ringraziato città e società attraverso un post pubblicato sul proprio profilo Instagram: "Grazie per avermi aspettato e incoraggiato"

Una stagione tormentata, costellata da continui guai fisici e da alcune prestazioni anonime, ma conclusa in crescendo, con tre reti nelle ultime tre giornate che sono valse al Livorno la permanenza in Serie B. Stiamo parlando di Niccolò Giannetti, ormai ex attaccante amaranto, che ha chiuso lo scorso torneo con otto reti all'attivo. Il giocatore senese, malgrado il pressing su di lui della società di Aldo Spinelli, ha infatti deciso di sposare il progetto della Salernitana, club con il quale ha sottoscritto un contratto triennale. Una scelta che ha lasciato l'amaro in bocca a molti tifosi e, soprattutto, al tecnico Roberto Breda, che, dopo il prestito dello scorso anno dal Cagliari, avrebbe riaccolto a braccia aperte il ragazzo. 

Giannetti, però, non dimentica Livorno e quella stagione chiusa con una salvezza dal profumo di impresa: l'attaccante, attraverso un post pubblicato sul proprio profilo Instagram, ha infatti voluto ringraziare città e società per l'esperienza vissuta all'ombra dei Quattro Mori.

Livorno, ecco i prezzi per l'amichevole con la Fiorentina

Giannetti: "Grazie per avermi saputo aspettare"

"Volevo ringraziare Livorno e il Livorno calcio per l'ultima stagione condivisa insieme - ha scritto Giannetti -, per avermi aspettato, incoraggiato e per avermi fatto credere ancora di più in ciò che faccio ogni giorno. Ho imparato tanto da compagni più esperti e da persone che lavorano dietro le quinte, ma che si meritano il palcoscenico principale. Grazie al lavoro, alla fame ed alla spinta dei tifosi - ha concluso - abbiamo raggiunto un traguardo incredibile".

Volevo ringraziare Cagliari e il #Cagliaricalcio per avermi dato l’opportunità di indossare questa gloriosa maglia e rappresentare un popolo intero. Mi avete fatto crescere prima come uomo e poi come calciatore. Sono stati anni intensi e pieni di soddisfazioni, ho conosciuto professionisti e persone che porterò sempre nel cuore. Gente fiera e passionale. Volevo ringraziare Livorno e il #Livornocalcio per l’ultima stagione condivisa insieme. Per avermi aspettato, incoraggiato e per avermi fatto credere ancora di più in ciò che faccio ogni giorno. Ho imparato tanto da compagni più esperti e da persone che lavorano dietro le quinte ma si meritano il palcoscenico principale. Grazie al lavoro, alla fame ed alla spinta dei tifosi abbiamo raggiunto un traguardo incredibile. Infine grazie alla #UsSalernitana1919 che mi ha voluto fortemente; adesso inizia una nuova avventura, una nuova sfida, un nuovo percorso professionale. Non vedo l’ora di scendere in campo e mettermi a disposizione dei miei compagni, del mister, della società e dei tifosi per sognare insieme e perseguire obiettivi sempre più stimolanti e ambiziosi. Sempre carichi di entusiasmo e grinta.

Un post condiviso da Niccoló Giannetti (@nic_57) in data:

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Livorno, il saluto di Giannetti: "Insieme abbiamo raggiunto un traguardo incredibile"

LivornoToday è in caricamento