menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Olbia-Livorno 1-1, le pagelle: finalmente Mazzeo, Di Gennaro capitano sempre attento

Gli amaranto devono accontentarsi del pareggio nella trasferta di Olbia. Positive le prestazioni dei giovani Haoudi, Romboli, Deverlan e Nunziatini

Termina 1-1 Olbia-Livorno, gara valida per la quinta giornata del girone A di Serie C (rivivi qui il live della partita). Amaranto avanti con Mazzeo, nel finale i padroni di casa trovano il pari con Cocco.

Romboli 6,5: sempre attento e sicuro, salva per due volte la propria porta sui tentativi di Gagliano e Cocco. Incolpevole sul gol subito

Parisi 6: si vede che ha voglia di mettersi in mostra il terzino ex Siracusa. Accompagna con costanza l'azione offensiva, attento in fase difensiva

Di Gennaro 6,5: già presentato dalla Reggiana, ha dovuto incredibilmente fare marcia indietro, ma lui, con grandissima professionalità, non ha battuto ciglio mettendosi subito a disposizione di Dal Canto. E adesso, con la fascia di capitano al braccio, guida la retroguardia amaranto da veterano

Deverlan 6: lanciato a sorpresa dal primo minuto, non si fa condizionare dall'emozione del debutto ed offre una prova attenta e sicura. Sangue freddo (74' Marie Sainte sv)

Porcino 6,5: schierato sull'out di sinistra dopo le precedenti apparizioni da mezzala, l'ex Catania dimostra di trovarsi decisamente più a suo agio, creando più volte scompiglio nella retroguardia sarda con le sue incursioni. Suo l'assist per il gol di Mazzeo

Caos Livorno, inizia l'esodo dei giocatori: Mazzarani, Maestrelli e Kasa i primi a lasciare il Coni

Nunziatini 6: preciso e ordinato, anche lui, come Deverlan, non sembra far trasparire l'emozione del debutto

Agazzi 6,5: solita prova di sostanza per l'ex centrocampista del Foggia, una delle poche certezze su cui può contare il tecnico Dal Canto

Haoudi 6,5: piace sempre di più il ragazzo italomarocchino, che cresce in personalità e sicurezza di partita in partita. Bene soprattutto quando c'è da accompagnare l'azione offensiva

Murilo 5,5: si vede poco, faticando a trovare la posizione giusta nel tridente offensivo di Dal Canto (87' Pallecchi sv)

Mazzeo 7: sempre nel vivo del gioco. L'esperto attaccante, dopo mesi e mesi da separato in casa, sembra essersi finalmente messo in testa di giocare con il giusto atteggiamento. Il gol, poi, è sempre stato nel suo dna, almeno in queste categorie

Marsura 6,5: nel primo tempo si vede poco, mentre nella ripresa, negli spazi lasciati dai padroni di casa, si esalta creando più di un grattacapo alla retroguardia sarda. Diesel

Dal Canto 7: costretto a fare i conti con una rosa ridotta all'osso e una situazione societaria deleteria, riesce a mandare in campo una formazione ordinata e con le idee chiare, che per poco non firma un inaspettato blitz. Meriterebbe di lavorare in condizioni migliori

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento