menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Bepi Pillon (foto TrevisoToday)

Bepi Pillon (foto TrevisoToday)

Serie B, il Cosenza esonera Braglia. E il Livorno ritrova Pillon da avversario

Il tecnico di Preganziol, vicinissimo agli amaranto lo scorso dicembre dopo l'esonero di Roberto Breda, è il nuovo allenatore dei calabresi

A lui sarebbe potuto spettare il compito di guidare il Livorno verso una complicatissima salvezza e invece, adesso, sarà avversario in quella che, verosimilmente, sarà la gara spartiacque della stagione. Bepi Pillon, vicinissimo agli amaranto lo scorso dicembre dopo l'esonero di Roberto Breda, tornato al suo posto prima della gara con il Pordenone, è infatti il nuovo allenatore del Cosenza, atteso sabato 15 febbraio all'Armando Picchi in una sfida che, per Luci e compagni, ha il sapore di ultimissima spiaggia. Il tecnico di Preganziol, senza panchina dalla scorsa estate, ha preso il posto di Piero Braglia, esonerato dopo cinque ko consecutivi, l'ultimo dei quali domenica scorsa contro la capolista Benevento.

Livorno: i gol di Robin Simovic, l'attaccante svedese in arrivo dal Giappone. Video

Per Pillon, che può vantare una lunghissima esperienza in Serie B, sarà un ritorno da ex al Picchi. L'allenatore ha infatti guidato il Livorno per ventiseigiornate nella stagione 2010/2011, prima di venire esonerato dopo la sconfitta di Portogruaro e lasciare il posto a Walter Novellino. Da allora ha girovagato tra Empoli, Reggina, Carpi, Pisa, Padova, Alessandria e Pescara, venendo nel frattempo spesso accostato agli amaranto. Fino allo scorso dicembre, quando il suo ritorno sembrava ormai ad un passo. Poi, però, la società decise di puntare su Paolo Tramezzani. Una scelta poco felice, almeno a giudicare dai risultati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Riciclare le uova di Pasqua: tre ricette facili e veloci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento