Primavera, sconfitta beffa per il Livorno: 3-2 ad Ascoli

Gli amaranto concludono il primo tempo in vantaggio di due reti grazie alla doppietta di Pallecchi, poi nella ripresa, complice l'espulsione di Bani, subiscono l'incredibile rimonta

Un ko colmo di rimpianti, quello subito dalla Primavera del Livorno sul campo dell'Ascoli nella prima giornata del girone di ritorno del torneo. In terra marchigiana, la formazione di Cannarsa è stata sconfitta per 3-2 dopo essersi portata inizialmente sul doppio vantaggio grazie ad uno scatenato Pallecchi. L'attaccante amaranto ha sbloccato il risultato al 9' su rigore, per poi trovare il raddoppio in chiusura di primo tempo. Nella ripresa però, complice l'espulsione di Bani, l'incredibile ribaltone: prima una doppietta di D'Agostino tra il 57' ed il 60' ha ristabilito la parità, poi, a cinque minuti dal termine, Piliukaitis ha firmato il sorpasso. Una sconfitta che mette fine alla striscia positiva del Livorno, che prima della trasferta di Ascoli aveva collezionato 10 punti in quattro gare.

Il tabellino

Ascoli: Zizzania, Pulsoni (46' Maurizii), Felicetti, Alagna, Alessandretti, Zenelaj, Olivieri (79' Markovic), Piliukaitis, D'Agostino, Riccardi (46' Pescicolo), Intinacelli (70' Statev). A disposizione: Radano, Bielikov, Lenoci, Colistra, Franzolini, Meo, Marini. Allenatore: Abascal
Livorno: Beri, Bani, Fremura, Petri, Deverlan, Salvadori, Pecchia, Piccione, Del Bianco (46' Cremonini), Ruggiero, Pallecchi. A disposizione: Morandi, Cesaretti, Capriglione, Stringara, Zefi, Campo, Haoudi, Caia, Trotta. Allenatore: Cannarsa
Arbitro: Scarpa di Collegno
Reti: 9' rig. Pallecchi, 45' Pallecchi, 57' D'Agostino, 60' D'Agostino, 85' Piliukaitis

(foto d'archivio)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in Messico, livornese muore a 33 anni folgorato da una scarica elettrica mentre pesca

  • Venturina, cade dalle scale di casa e precipita per oltre tre metri: grave 45enne

  • Isola d'Elba, perde il controllo dell'auto e si ribalta: feriti madre e figlio

  • Palazzo Grande, nei fondi dell'ex bar Dolly arriva il Surfer Joe: apertura ad aprile

  • Badanti non dichiarano il reddito: scoperta evasione fiscale di 300mila euro

  • Madre e figlia investite da auto pirata, il conducente si costituisce ai carabinieri

Torna su
LivornoToday è in caricamento