menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pro Vercelli-Livorno, le probabili formazioni. Dal Canto: "Situazione grave, servono soldi veri per evitare una tragedia sportiva"

Amaranto attesi dai piemontesi, ma l'attenzione è focalizzata sui problemi societari: tempo fino a domani per rispettare le scadenze, altrimenti potrebbe scattare l'esclusione dal campionato

Mentre tutte le attenzioni sono concentrate sul fronte societario, con le imminenti scadenze del 16 dicembre relative a stipendi, contributi ed F24 a cui far fronte per evitare il fallimento, il Livorno di Dal Canto, dopo il ko di Pistoia, è chiamato nuovamente a tornare in campo. Gli amaranto, nel recupero della 14esima giornata del campionato di Serie C girone A (la gara avrebbe dovuto giocarsi lo scorso 5 dicembre ma fu rinviata per neve), faranno infatti visita alla Pro Vercelli, formazione che occupa attualmente il terzo posto in classifica. Un match nel quale il tecnico dovrà ancora fare a meno degli infortunati Sosa, Pallecchi e Canessa, mentre per la seconda volta consecutiva nell'elenco dei convocati figura il nome di Pasquale Maiorino.

La partita, in programma allo stadio Piola alle 15 di mercoledì 16 dicembre, sarà trasmessa in diretta da Eleven Sports e anche da Sky: la sfida sarà infatti disponibile sull'emittente satellitare in modalità pay-per-view.

Dal Canto: "Situazione grave, dobbiamo salvare la pelle"

"Rispetto alle vicende societarie la situazione del gruppo è la stessa di venti giorni fa - ha dichiarato Dal Canto alla vigilia del match come riporta il sito ufficiale del Livorno calcio -. Conviviamo con questo pensiero. L'unica cosa certa è che domani scade il termine per evitare sanzioni pesantissime come l'esclusione. La situazione è quindi grave. Speriamo, come tutti i tifosi e i lavoratori del Livorno, che nelle prossime ore qualcuno metta i soldi veri, altrimenti sarebbe una vera tragedia sportiva".

"Dobbiamo cercare di ritrovare quello spirito comune che avevamo prima del non pagamento della messa in mora - ha proseguito il tecnico -. È fondamentale ritrovare quel filo conduttore che ci legava tutti, facendoci pensare al noi e non all'io. Tutto questo avendo sempre come base che la situazione societaria si deve risolvere. Oggi i calciatori dipendono da quello che succede ai vertici del Livorno. Con la penalizzazione rischiamo di andare ultimi in classifica. Non possiamo pretendere da questo gruppo cose che oggi non può dare. L'unica cosa che possiamo cercare di fare è salvare la pelle e provare a salvarci".

Agazzi (2)-2-2

Dal Canto ha poi analizzato la prestazione di Pistoia: "Ho letto che abbiamo faticato e che abbiamo fatto una brutta gara abbinandola all'aspetto societario - ha detto -, ma non sono d'accordo. La squadra è la stessa di cinque o sei turni fa, produciamo meno palle gol perché siamo meno brillanti in quello che facciamo. In questo ultimo fattore è evidente che i problemi esterni hanno inciso. Tiriamo meno, ma combattiamo e più teniamo noi il pallino del gioco, più possibilità abbiamo di segnare. Non è che dall'avere il migliore attacco siamo diventati dei brocchi".

Il tecnico si è infine soffermato sulla formazione da schierare a Vercelli e sui prossimi avversari: "Domani anche Braken e Marsura che venivano da dei problemi fisici staranno meglio, Canessa invece è ancora indisponibile per problemi muscolari - ha affermato -. La Pro Vercelli è una squadra aggressiva in fase di non possesso palla. Fa giocare male gli avversari e ha un'identità di gioco ben precisa che gli è stata data dal suo allenatore. Hanno fatto un ottimo lavoro nella costruzione del gruppo, sono meritatamente tra le prime".

Pro Vercelli-Livorno, le probabili formazioni

Pro Vercelli (3-4-3): Saro; De Marino, Masi, Hristov; Blaze, Erradi, Emmanuello, Clemente; Rolando, Comi, Padovan. All. Modesto
Livorno (4-3-3): Stancampiano; Parisi, Di Gennaro, Deverlan, Gemignani; Bussaglia, Agazzi, Haoudi; Murilo, Braken, Marsura. All. Dal Canto

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento