rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Livorno Calcio

Cittadella-Livorno, le probabili formazioni: assenti Bogdan e Luci

Gli amaranto, dopo le ultime due sconfitte consecutive, cercano punti in terra veneta. Breda suona la carica: "Pronti per il riscatto"

Una gara per ripartire. Il Livorno, dopo i due ko consecutivi incassati nel giro di pochi giorni con Perugia e Cremonese e privo di Bogdan (infortunato) e di capitan Luci (squalificato), è chiamato al riscatto, cercando punti in quel di Cittadella (gara in programma sabato 6 aprile alle 15). L’avversario non è però dei più semplici, con i veneti in piena lotta playoff e imbattuti da sei gare. Una sfida che il tecnico degli amaranto Roberto Breda, in conferenza stampa, ha così presentato: "Loro sono una squadra molto organizzata, che gioca a memoria. Hanno buoni elementi e un allenatore preparato. Sarà sicuramente una partita difficile, come lo saranno tutte da qui alla fine, ma noi vogliamo riscattarci e fare punti".

Il tecnico si è poi soffermato sul periodo negativo vissuto dalla sua squadra: "Con Perugia e Cremonese sono state due partite completamente differenti. Noi martedì abbiamo avuto le nostre occasioni e forse, un mese fa, una partita del genere l’avremmo vinta. Abbiamo avuto l'occasione per trovare l’1-1, poi c’era un presunto rigore che ci avrebbe dato il 2-2 e sulla ripartenza abbiamo preso il terzo gol. Rispetto al passato abbiamo però concesso troppo, ma periodi negativi capitano a tutti in un campionato equilibrato come la Serie B. La pressione? L'abbiamo sempre avuta. Anzi, forse abbiamo sbagliato proprio quando pensavamo di essere già salvi".

Breda, in conclusione, si è soffermato su alcuni singoli, a partire dall’arrivo del nuovo estremo difensore Baiocco, tesserato nella giornata di mercoledì: "Abbiamo deciso di prendere un portiere per evitare brutte sorprese. Se, toccando ferro, a Zima dovesse succedere qualcosa, dietro a Crosta rimarrebbe solamente un ragazzo di sedici anni. Kupisz? Aveva bisogno di una scossa, nessuno deve sentirsi il posto assicurato. Si sta comunque allenando bene e ci potrà dare una mano. L’attacco? Raicevic ha fatto meglio rispetto alle ultime uscite, così come anche Murilo sta crescendo: nell’occasione che ha fallito ha pensato di essere in fuorigioco, perdendo la concentrazione necessaria. Sono felice di Gori, che ha giocato un paio di spezzoni a buon livello, ma non mi dimentico neanche di Giannetti. Certo, qualche gol in più ci vorrebbe e noi dovremo cercare di mettere i nostri attaccanti nelle condizioni di rendere al meglio".

CIttadella Livorno, probabili formazioni-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cittadella-Livorno, le probabili formazioni: assenti Bogdan e Luci

LivornoToday è in caricamento