Serie B, Cosenza-Livorno 1-1: pari beffa per gli amaranto

La squadra di Breda domina in lungo e largo trovando il vantaggio con una perla di Marsura. Poi la doccia fredda al 94', con Pierini che regala un insperato pareggio ai suoi

Una beffa. Un pareggio subito in extremis, al termine di una partita dominata in lungo e largo. Il Livorno, nella quinta giornata di serie B, è stato fermato sull'1-1 dal Cosenza allo stadio Marulla: un risultato che farà masticare amaro il tecnico Roberto Breda. Sì, perché gli amaranto hanno spadroneggiato per larghi tratti in terra calabrese, collezionando almeno sei/sette palle gol e trovando il meritato vantaggio con una perla di Marsura. Poi però, al 94', la doccia fredda, con Pierini che ha lasciato partire un missile che ha beffato Zima. 

Cosenza-Livorno, le pagelle

La cronaca

Il Cosenza prova a prendere subito in mano il pallino del gioco, ma è il Livorno a rendersi maggiormente pericoloso. Prima è Agazzi a sfiorare il gol al 10' con una conclusione da fuori deviata in angolo, poi, dopo pochi secondi, è Luci a far rabbrividire il Marulla con un destro dal limite che finisce alto di un nulla. Gli amaranto continuano a premere e nel finale del primo tempo sono Raicevic, Marsura e Porcino ad andare ad un passo dalla rete dl vantaggio, con Perina che vola per deviare in angolo la conclusione dalla distanza dell'ex terzino del Catania.
Nella ripresa la squadra di Breda riparte con il piede sull'acceleratore e al 52' ci pensa Marsura a sbloccare il risultato con una perla: Boben, mette in mezzo per Raicevic, Perina esce ad allontanare con i pugni ma a raccogliere la sfera ci pensa l'ex Carpi, che, dalla distanza, insacca con un destro chirurgico. Tre minuti più tardi Raicevic ha la palla del raddoppio, ma il suo tocco ravvicinato finisce a lato. Il Cosenza prova a reagire e si rende pericoloso con Pierini ed una punizione di Greco, ma il Livorno tiene duro. Fino al 94', quando ancora Pierini, con una conclusione dal limite, regala ai suoi un pari insperato.

Il tabellino di Livorno-Cosenza

Cosenza (3-5-2): Perina; Legittimo, Monaco, Idda; Corsi, Kanoute (46' Broh), Greco, Sciadone, Lazaar (38' Baez); Machach (57' Pierini), Rivière. A disposizione: Saracco, Capela,Carretta, D’Orazio, Trovato, Kone, Bittante. Allenatore: Braglia.
Livorno (3-4-3): Zima; Boben, Di Gennaro, Bogdan; Del Prato, Luci, Agazzi, Porcino (72' Gasbarro); Marras, Raicevic (69' Mazzeo), Marsura (74' Murilo). A disp.: Plizzari, Ricci, Braken, Stoian, Ruggiero, Gonnelli, Morganella, D’Angelo, Rizzo A. Allenatore: Breda
Arbitro: Ros di Pordenone
Reti: 51' Marsura, 93' Pierini 
Note: angoli 6-2 per il Cosenza, ammoniti Monaco, Porcino, Greco, recupero 3' + 4'

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in Fi-Pi-Li, livornese muore a 22 anni dopo lo schianto in moto

  • Effetto Venezia e dintorni 2020, il programma della manifestazione. Salvetti: "Felici di aver investito per la città"

  • Coronavirus Toscana, impennata di nuovi casi: 61 positivi ma nessun ricovero in più. Il bollettino di domenica 9 agosto

  • Miss Livorno 2020, Elisa Giuffrida si aggiudica la prima tappa: tutte le premiate

  • Calambrone, ritrovato il ragazzo scomparso nella mattinata di sabato 8 agosto

  • Cessione Livorno, Fernandez a Genova da Spinelli: 48 ore per chiudere

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento