Serie B, Cremonese-Livorno 0-0: buon punto per gli amaranto

La squadra di Breda, al termine di una settimana turbolenta, dà vita ad una prestazione ordinata e compatta. Nel finale Plizzari salva il risultato

Un Livorno ordinato e compatto strappa un prezioso 0-0 sul campo della Cremonese. Al termine di una settimana tormentata, che si è conclusa con l'affiancamento di Antonio Filippini al tecnico Roberto Breda, gli amaranto, nella quattordicesima giornata di Serie B, hanno dato vita ad una prestazione di carattere, mostrando segnali di crescita dopo il sanguinoso ko interno della scorsa settimana con il Trapani. Una prova che permette di guardare con un pizzico di fiducia in più al futuro, anche se, per quanto visto allo Zini, rimane un po' di rammarico: soprattutto nel corso del primo tempo, gli amaranto sono stati infatti superiori ai grigiorossi, non concretizzando però la mole di gioco prodotta.

Cremonese-Livorno, le pagelle

Cremonese-Livorno, la cronaca

Breda sceglie di affidarsi al 4-2-3-1, con il trio Marras-Rocca-Marsura alle spalle di Mazzeo. In difesa si rivedono dal primo minuto Gasbarro e Bogdan, tra i pali c'è Plizzari. Gli amaranto partono con il piglio giusto e già al 3' minuto sfiorano la rete del vantaggio, con Agazzi che spara alto da ottima posizione. Il Livorno, ordinato e ben messo in campo, continua a tenere in mano il pallino del gioco, anche se fa fatica ad arrivare alla conclusione in porta. La Cremonese, contestata dalla prima tifoseria, si fa vedere solamente sul finire della prima frazione, con un colpo di testa di Ciofani che finisce di poco a lato.

Nella ripresa è ancora la formazione di Breda a partire meglio, con Gasbarro che scalda i pugni di Agazzi dopo appena due giri di lancette. Con il passare dei minuti i grigiorossi cercano di aumentare la pressione e, al 70', gli uomini di Baroni ci provano con Soddimo, la cui conclusione trova pronto ad opporsi Plizzari. A rendersi maggiormente pericoloso, però, è ancora il Livorno, con Migliore che salva su Murilo, pronto a spingere in rete un bel traversone di Gasbarro. Nel finale un brivido per parte: prima Agazzi al 90' mette paura al portiere grigiorosso, poi al 94' Plizzari salva su un colpo di tacco ravvicinato di Ciofani.

Il tabellino di Cremonese-Livorno

Cremonese (3-5-2): Agazzi; Ravanelli, Bianchetti, Terranova; Zortea (71' Mogos), Boultam (9' Soddimo), Arini, Valzania, Migliore; Ceravolo (64' Palombi), Ciofani. A disposizione: Ravaglia, Volpe, Claiton, Caracciolo, Renzetti, Gustafson, Cella, Girelli. All.: Baroni.
Livorno (4-2-3-1): Plizzari; Del Prato, Gonnelli, Bogdan, Gasbarro; Agazzi, Luci; Marras (64' Murilo), Rocca (74' Boben), Marsura; Mazzeo (60' Raicevic). A disposizione: Zima, Ricci, Viviani, Rizzo L., Braken, Di Gennaro, Porcino, Morganella. All.: Breda. 
Arbitro: Prontera di Bologna
Note: angoli 4-4, ammoniti Gasbarro, Migliore, Terranova, Mazzeo, Arini, Raicevic, recupero 2'+4',

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Renato Zero ringrazia i livornesi: "Dé, mi avete fatto sentire a casa"

  • Terremoto di magnitudo 4,5 in Toscana, la scossa avvertita anche a Livorno

  • Viale del Risorgimento, auto investe madre e figlio: grave 35enne

  • Allerta meteo a Livorno venerdì 13 dicembre per vento forte: previste mareggiate

  • Minaccia di gettarsi dal balcone: poliziotto salva la vita a una 87enne

  • Cecina, violento scontro tra un'auto e uno scooter: gravissimo 52enne

Torna su
LivornoToday è in caricamento