rotate-mobile
Livorno Calcio

Crotone-Livorno 1-1: gli amaranto si buttano via, Simy risponde all'autorete di Spolli

Gli uomini di Breda passano in vantaggio grazie all'autorete del difensore argentino, ma si fanno rimontare da Simy che approfitta di uno svarione di Bogdan. Un punto che serve a poco

Il Livorno si butta via e non approfitta del regalo di Spolli per portare via tre punti dallo Scida di Crotone. Nella terza giornata di ritorno del campionato di Serie B, gli amaranto non vanno oltre l'1-1 in casa degli squali: all'autorete del difensore argentino in avvio di partita, replica Simy che approfitta di uno svarione colossale di Bogdan e fulmina Mazzoni sul primo palo alla mezz'ora esatta. Il Livorno torna così con un solo punto dalla trasferta calabrese in una partita delicatissima per la classifica che vede i ragazzi di Breda ancora al penultimo posto (17 punti) proprio dietro i rossoblù di Stroppa, il Carpi e il Foggia tutte a 18 punti.

Crotone-Livorno 1-1: rivivi il live della partita

Si gioca davanti a oltre 6mila spettatore la sfida salvezza tra Crotone e Livorno. Allo Scida i ragazzi di Stroppa scendono in campo con il consueto 4-3-3, mentre Breda risponde con il collaudato 3-4-1-2 che prevede Diamanti alle spalle delle due punte Giannetti e Murilo. La posta in palio, altissima, condiziona entrambe le squadre che partono con il freno a mano tirato per paura di scoprirsi troppo. Nonostante l'attaggemanto prudente, la partita si sblocca subito: al 5' è il Livorno a passare in vantaggio grazie alla goffa autorete di Spolli che, nel tentativo di ostacolare Giannetti, devia in porta un traversone tagliato dalla destra di Diamanti.

Gli amaranto sono forse più sorpresi degli avversari che reagiscono affondando spesso sulla sinistra, dove Valiani soffre Firenze. Da un traversone dell'esterno rossoblù nasce il primo pericolo verso la porta difesa da Mazzoni: è il 17' quando Simy sovrasta Bogdan e di testa impatta trovando la fortuita deviazione decisiva del croato. Sono le prove per il pareggio che arriva alla mezz'ora esatta: sponda di Pettinari per Simy, Bogdan non si intende con Mazzoni e nel tentativo di liberare l'area colpisce Di Gennaro, con la palla che arriva all'attaccante nigeriano degli Squali, bravo a fulminare di desto sul primo palo l'estremo difensore amaranto. Il Livorno non c'è, il Crotone affonda ancora e il solo Diamanti, con un sinistro dal vertice dell'area che sfiora il palo alla destra di Cordaz al 43', sembra in grado di impensierire la retroguardia calabrese. 

Anche la ripresa inizia con il forcing dei padroni di casa, che l'undici di Stroppa riesca senza tuttavia a creare pericoli verso la porta difesa da MAzzoni. I cambi, però, regalano nuova linfa a Luci e compagni che a venti minuti dalla fine alzano il baricentro e tornano a spingere con gli ultmi acquisti del mercato: Kupisz è un motorino sulla fascia destro, Salzano calamita palloni ed Eguelfi si fa vedere per un paio di spunti sulla sinistra. Al 68' Giannetti chiama Cordaz alla deviazione in tuffo dopo un sinistro sporco del dieci ex Cagliari, mentre dieci minuti più tardi è ancora Giannetti a crossare rasoterra dal fondo senza però trovare alcun compagno. Nel finale il mezzo miracolo di Mazzoni sul destro ravvicinato di Machach deviato in angolo con il piede dal numero 22 amaranto. Finisce 1-1, un punto per parte che serve a muovere la classifica ma che non può soddisfare a pieno considerato l'andamento della partita. Nel prossimo turno di campionato gli amaranto affronteranno in casa il Cosenza di Braglia, mentre il Crotone farà visita al Verona.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crotone-Livorno 1-1: gli amaranto si buttano via, Simy risponde all'autorete di Spolli

LivornoToday è in caricamento