rotate-mobile
Livorno Calcio

Breda: "Contro il Cosenza tre punti fondamentali per la salvezza"

Il tecnico del Livorno felice per la vittoria ma predica calma: "Il cammino è ancora lungo, ma continuiamo su questa strada"

Nel presentare la partita, Breda aveva detto che servivano i tre punti per continuare a cullare il sogno salvezza. Obiettivo centrato grazie ad un'ottima prestazione corale. 

Rivivi il live della partita

Mister, vittoria fondamentale.
"Se oggi non avessimo vinto sarebbe stato tutto più difficile. Magari siamo stati meno belli di altre volte però va bene anche così. La nostra è stata una prestazione di sacrificio e fatica anche perché non era così scontato battere il Cosenza". 
Come si stanno inserendo i nuovi?
"Devono ancora integrarsi del tutto e capire i nostri schemi, però sono contento. Hanno ancora bisogno di qualche settimana per arrivare al top della forma. 

La scelta di far battere il rigore a Salzano?
"Mi dispiace per Dumitru ma Salzano ovunque sia stato ha sempre battuto i rigori. Anche in allenamento è uno che si ferma sempre a provare mentre Dumitru non lo conoscevo da quel punto di vista. Sono sicuro che saprà riscattarsi". 
Murilo forse è l'unica nota stonata.
"In allenamento fa cose impressionanti poi nella partita non riesce a ripetersi. E' un ragazzo giovane e il suo talento può ancora venire fuori. Il cambio però non è una punizione e l'ho fatto perché volevo qualcosa di tatticamente diverso".
Contento per il ritorno di Spinelli?
"Ci ha fatto molto piacere e a fine partita è venuto negli spogliatoi a farci i complimenti. Gli manca il campo e spero che possa tornare altre volte". 
A quanti punti sarà la quota salvezza?
"Facendo un rapporto con l'anno scorso, penso che possa essere intorno ai 41 punti". 

L'intervista a Nicolò Giannetti dopo Livorno-Cosenza

Grande la felicità anche per Giannetti, autore del gol che ha sbloccato il match: "Ci volevano questi tre punti. Siamo stati bravi a concedere poco ai nostri avversari e a colpire nel momento più opportuno. Dopo, il Cosenza ci ha messo in difficoltà ma è normale nell'arco di novanta minuti. Questa partita è stata interpretata nella maniera migliore e dobbiamo continuare su questa strada. Non abbiamo ancora fatto nulla però giocando così ci toglieremo delle soddisfazioni". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Breda: "Contro il Cosenza tre punti fondamentali per la salvezza"

LivornoToday è in caricamento