rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Livorno Calcio

Livorno, la salvezza passerà dai playout: il calendario delle ultime due giornate

Gli amaranto, dopo il successo al Bentegodi di Verona, ricevono il Carpi prima della chiusura a Padova: le combinazioni possibili per evitare la retrocessione

180 minuti alla fine della stagione. Quella regolare, quanto meno. Perché per il Livorno, malgrado il gran blitz del Bentegodi, sembra prendere sempre più corpo la prospettiva playout. Basta dare un'occhiata alla classifica per rendersene conto: il Crotone è ormai distante cinque lunghezze dagli amaranto, mentre la Salernitana, di punti in più rispetto alla squadra di Breda, ne ha tre. Ed entrambe le formazioni possono vantare lo scontro diretto a favore con gli amaranto.

Crotone e Salernitana, salvezza ad un passo

Il Crotone, con il successo conquistato in inferiorità numerica contro il Benevento, si è pressoché conquistato la permanenza in Serie B: ai pitagorici basterà conquistare un punto tra Spezia (in trasferta) e Ascoli (in casa) per mantenere la cadetteria. I calabresi, in caso di arrivo a quota 41 assieme al Livorno, sarebbero infatti salvi in virtù del successo per 1-0 conquistato al Picchi e dell'1-1 dello Scida ottenuti nel doppio confronto con gli amaranto.

Impresa a Verona, ma è rabbia tra i tifosi amaranto rimasti a casa

Alla Salernitana, invece, di punti ne serviranno tre, che potrebbero però arrivare già domenica nell'impegno interno tutt'altro che proibitivo con il Cosenza, formazione ormai priva di obiettivi. Insidioso invece l'ultimo turno, quando i granata faranno visita al Pescara in lotta playoff. Anche in questo caso, purtroppo, rischia di pesare lo scontro diretto negativo per Luci e compagni: all'Arechi terminò infatti 3-1 per i campani, risultato che rende vana l'affermazione per 1-0 del Livorno nella gara di ritorno.

Tabella salvezza-2

Venezia e Foggia, finale di fuoco. Carpi e Padova pressoché spacciate

Un finale di fuoco attende invece Venezia e Foggia, appaiate a 34 punti, uno meno di Diamanti e compagni. Ad oggi, in virtù degli scontri diretti, a retrocedere direttamente in Serie C sarebbero i rossoneri, mentre i veneti disputerebbero i playout con il Livorno. Le cose potrebbero però cambiare in questo rush finale di stagione, anche se i pugliesi non sembrano avere un calendario semplice: prima Perugia in casa, poi trasferta a Verona. I lagunari invece, dopo aver ospitato il Pescara, potrebbero trovare tre punti "facili" in quel di Carpi nell'ultimo turno.

Carpi che, dopo il sanguinosissimo ko con la Cremonese, arrivato dopo che fino all'82' gli emiliani sembravano avere in pugno la vittoria, appare ormai quasi spacciato: neanche due vittorie contro Livorno al Picchi e Venezia al Cabassi potrebbero bastare. Stesso discorso per il Padova, che chiuderà il torneo con Benevento in trasferta e Livorno in casa.

Livorno, il quintultimo posto nelle proprie mani

Gli amaranto, a meno che non giungano sorprese da Crotone e Salerno, devono quindi mettere nel mirino l'obiettivo playout. La bella vittoria di Verona ha permesso alla truppa di Breda di issarsi al quintultimo posto, posizione che darebbe un duplice vantaggio in caso di spareggio: innanzitutto la possibilità di ottenere la salvezza anche attraverso il risultato di parità nel doppio confronto e, in secondo luogo, l'opportunità di disputare la sfida di ritorno di fronte al proprio pubblico. Vantaggi che, con due vittorie contro Carpi e Padova, il Livorno avrebbe la certezza di avere.

Esisterebbe infine un'ultima possibilità, ad oggi però remota: in caso di distacco pari a cinque o più punti tra la quartultima e la quintultima i playout non si disputerebbero, con la quartultima che retrocederebbe direttamente in Serie C. Scenario però complicato: gli amaranto dovrebbero fare sei punti e sperare che sia Foggia che Venezia non ne facciano più di due. Difficile da immaginare, visto il calendario.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Livorno, la salvezza passerà dai playout: il calendario delle ultime due giornate

LivornoToday è in caricamento