rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Livorno Calcio

Cda Livorno, Peiani resta solo come sponsor. Spinelli: "Grazie Mirco"

Aumentato il capitale, ma l'ex dg esce dalla società. L'ad Roberto Spinelli: "Ha fatto molto per noi, ma non è stato aiutato dalla cordata di imprenditori"

Il Livorno calcio torna interamente nella mani della famiglia Spinelli. Mirco Peiani esce di scena e rimarrà solamente come sponsor. Sono queste le due principali notizie uscite fuori dal cda andato in scena a Genova nella giornata del 19 aprile. A rilevarlo è l'amministratore delegato della società, Roberto Spinelli che, prima di tutto, ci tiene a ringraziare Peiani per quanto fatto in questi mesi: "Abbiamo apprezzato il suo lavoro e la dedizione mostrata verso la società. Purtroppo Peiani si è tirato fuori dall'aumento di capitale di un milione e mezzo e ha preferito rimanere come sponsor". 

È sorpreso da questa decisione?
"Purtroppo la cordata di imprenditori che aveva messo in piedi e che doveva portare in dote un milione e mezzo si è fermata a poco più di 200mila euro. Peiani si è dato molto da fare per trovare dei soci ma molti poi si sono tirati indietro. Anche lui ci è rimasto molto male per quanto accaduto". 

Però ha deciso di restare come sponsor. 
"Sì, a dimostrazione del suo attaccamento al Livorno. Avere un pacchetto di minoranza di una grande azienda come il Livorno ti assorbe completamente le giornate e Peiani stava trascurando le sue aziende. Quindi ha preferito fare un passo indietro e pensare al suo lavoro ma senza dimenticare la società". 

Adesso cosa accade alla società?
"Adesso ci sarà l'ingresso nel cda di Massimo Milli che diventerà il nuovo direttore generale". 

La società rimane in vendita?
"Io e mio padre andiamo avanti ma questa situazione sta stancando. Ho incontrato tantissime persone ma poi tutto si è sempre concluso con un nulla di fatto. Sicuramente non prendiamo più in considerazione chi vuole entrare in società come socio di minoranza perché è difficile gestire l'insieme. Chi vuole il Livorno deve diventarne il proprietario. Quindi se qualcuno fosse interessato alla società, noi siamo qua". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cda Livorno, Peiani resta solo come sponsor. Spinelli: "Grazie Mirco"

LivornoToday è in caricamento