Serie B, Livorno-Pisa 1-0: autorete di Benedetti, il derby è amaranto. Festa all'Armando Picchi

L'undici di Breda torna al successo battendo i nerazzurri nella partita più importante. Decisivo l'autogol del difensore pisano nel primo tempo

Rivivi il live di Livorno-Pisa 1-0

Il peggior Livorno della stagione torna al successo nella giornata più importante dell'anno. All'Armando Picchi gli amaranto superano 1-0 il Pisa grazie all'autorete di Benedetti al 16' e fanno proprio il derby mantenendo il vantaggio fino al 96', momento in cui l'arbitro Sacchi di Macerata fischia la fine di una partita soffertissima con due espulsi, uno per parte. Trionfo amaranto e delusione Pisa che può recriminare per la traversa colpita al 21' con una deviazione di Braken che rischia di beffare Zima. Nel post partita tutta l'amarezza del tecnico nerazzurro D'Angelo e la soddisfazione di Breda, consapevole di aver portato a casa un risultato fondamentale anche per la sua permanenza sulla panchina amaranto.

Livorno-Pisa, le interviste. Raicevic: "I derby non si giocano, si vincono"

Livorno-Pisa 1-0, la cronaca della partita

Il Livorno parte con l'attacco pesante Raicevic-Braken e Marras sulla tre quarti a svariare sul fronte offensivo, mentre D'Angelo risponde affidandosi alla consueta coppia Marconi-Masucci. È il Pisa a partire meglio e a mettere in apprensione la retroguardia amaranto con le incursioni di Lisi e Masucci, ma a passare in vantaggio è il Livorno che al 16' trova l'1-0 con l'autorete di Benedetti, sfortunato nel deviare un cross di Porcino nella propria porta. Passano cinque minuti e questa volta è il Pisa a sfiorare il pareggio sugli sviluppi di un calcio di punizione che Braken manda sulla traversa rischiando anche lui un clamoroso autogol con una deviazione di testa. Dal possibile 1-1 al quasi raddoppio amaranto al 34', quando il colpo di testa dell'attaccante finisce alto di un soffio (azione poi giudicata irregolare per un fuorigioco dello stesso Braken).

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Livorno-Pisa, le pagelle

La ripresa inizia ancora con il Pisa in avanti (paratona di Zima su Masucci comunque inutile per fuorigioco dell'attaccante) che acquista fiducia dopo l'espulsione di Bogdan al 55' per un fallo a centrocampo che costa al croato il secondo cartellino giallo (eccessiva la punizione dell'arbitro Sacchi di Macerata). I nerazzurri ci credono, Marconi va a un passo dal pari con un colpo di testa al 63' che sfiora il palo, poi Birindelli, appena entrato, si fa cacciare ingenuamente per una "manatina" a capitan Luci. Il Livorno respira e al 71' si fa vedere dalle parti di Gori: traversone di Porcino per Del Prato che manca la deviazione vincente per pochi centimetri. Poi di nuovo Pisa pericoloso col tiro-cross di Moscardelli sul quale è decisiva la deviazione in angolo di Boben, anche se la palla migliore della ripreda capita sui piedi di Rocca al 95' che però spreca incredibilmente in contropiede. Non c''è più tempo, il Livorno trionfa, il derby è ancora una volta, come sempre, amaranto.

Livorno-Pisa 1-0, il tabellino

Livorno (3-4-1-2): Zima; Boben, Gonnelli, Bogdan; Del Prato, Luci, Agazzi, Porcino; Marras (54' Rocca); Raicevic (81' Murilo), Braken (57' Gasbarro). A disposizione: Plizzari, Ricci, Di Gennaro, Rizzo A., Viviani, Morganella, Morelli, Rizzo L., Mazzeo. All.: Breda.
Pisa (4-3-3): Gori; Lisi, Benedetti, Aya, Meroni  (64' Birindelli); Marin (60' Di Quinzio), Gucher, Verna; Siega, Marconi, Masucci (74' Moscardelli). A disposizione: Perilli, Ingrosso, Pinato, Minesso, Belli, Izzillo, Liotti, Asencio, Fabbro. All.: D'Angelo.
Arbitro: Sacchi di Macerata
Note: angoli 3-3, ammoniti Boben, Raicevic, Aya, Benedetti espulsi Bogdan e Birindelli, recupero 0'+5', spettatori 10.664

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato topo in una trappola, l'Asl chiude il laboratorio di pasticceria Piccoli Piaceri

  • Salvini contro il Vernacoliere, Mario Cardinali: "Stiamo andando verso il cattofascismo"

  • Trovato in overdose nel bagno di un locale, 30enne salvato dal medico del 118

  • Chiude l'Oviesse alle Fonti del Corallo. Il sindacato: "Lavoratrici ricollocate in altri punti vendita"

  • Marina di Castagneto, maxi rissa in discoteca: "Delinquenti fuori controllo, aggredite anche le ragazze"

  • I mercatini di Natale a Livorno e provincia: il calendario degli appuntamenti per il 2019

Torna su
LivornoToday è in caricamento