Serie B, Livorno-Pordenone: le probabili formazioni. Breda: "Nessun alibi, dobbiamo fare punti"

Gli amaranto, reduci dal ko di Ascoli, cercano ancora i primi punti della stagione. Il tecnico potrebbe riproporre il 4-2-3-1, ma non sono escluse sorprese

Una gara da non fallire. Dopo il ko di Ascoli, il terzo consecutivo in questo avvio di stagione, il Livorno ha assoluto bisogno di iniziare a muovere la classifica. Avversario di turno, al Picchi, il neopromosso Pordenone (match in programma sabato 21 settembre alle 15), protagonista di un buon avvio di campionato con sei punti conquistati nelle prime tre gare. Una sfida che è stata presentata dal tecnico Roberto Breda nella consueta conferenza stampa della vigilia.

Breda: "Abbiamo dei valori, ma è ora di muovere la classifica"

"In queste prime tre gare siamo rimasti sempre in partita – ha sottolineato Breda -, anche se è chiaro che dobbiamo crescere. Dobbiamo evitare alcuni errori, mentre in fase offensiva dobbiamo migliorare nella verticalizzazione e nella velocità del giro palla. Probabilmente se qualche episodio fosse girato in maniera diversa avremmo però avuto una classifica diversa. Io rimango convinto dei valori di questo gruppo, ma dobbiamo iniziare a fare punti. Con il Pordenone – ha poi proseguito – sono sicuro che faremo bene. Loro sono un’ottima squadra, con un grande spirito di gruppo ed alcune buone individualità, ma hanno anche dei punti deboli, altrimenti lo Spezia nell’ultima gara non si sarebbe presentato per tre volte davanti al portiere. Dovremo stare attenti alle loro ripartenze e ai loro inserimenti, ma noi vogliamo spingere e fargli male".

"Spinelli? Ci ha trasmesso fiducia"

Il tecnico ha poi commentato la visita di Aldo Spinelli in settimana al centro Coni: "È stata una visita gradita, con il presidente che ha trasmesso grande fiducia al gruppo - ha dichiarato il tecnico -. Con la proprietà ho contatti frequenti, mi sento spesso sia con il padre che con il figlio. Abbiamo dei confronti schietti. Anche il direttore generale Milli è sempre qui con noi, la società è sempre presente. Se mi sento a rischio? Io devo pensare solamente a fare punti".

"Bogdan e Di Gennaro recuperati, Viviani ha bisogno di tempo"

Nessuna indicazione invece sulla formazione che affronterà il Pordenone: "Abbiamo lavorato su diverse alternative, sia nell’impostazione tattica che negli interpreti - ha sottolineato Breda -. Bogdan e Di Gennaro hanno recuperato e stanno bene, mentre per Viviani dovremo invece aspettare ancora almeno venti giorni: è arrivato con qualche problemino. Ha invece lavorato molto bene Stoian, sta recuperando la giusta condizione. Murilo? È un giocatore offensivo che riesce anche ad aiutare la squadra in fase di non possesso. Chiaro però che da lui mi aspetto qualcosa di più in avanti".

Infine la chiosa: "Il morale non deve essere un alibi: lo scorso anno dopo undici partite eravamo in fondo alla classifica, eppure siamo riusciti a ripartire. Conta solamente spingere al massimo e fare risultato. Questa settimana, con tre gare nel giro di pochi giorni, sarà molto importante da questo punto di vista".

Le probabili formazioni di Livorno-Pordenone

Livorno (4-2-3-1): Zima; Morganella, Di Gennaro, Bogdan, Gasbarro; Luci, Agazzi; Brignola, Raicevic, Marsura; Braken. Allenatore: Breda.
Pordenone (4-3-1-2): Di Gregorio; Almici, Camporese, Barison, De Agostini; Gavazzi, Burrai, Pobega; Chiaretti; Monachello, Candellone. Allenatore: Tesser.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato topo in una trappola, l'Asl chiude il laboratorio di pasticceria Piccoli Piaceri

  • Renato Zero ringrazia i livornesi: "Dé, mi avete fatto sentire a casa"

  • Trovato in overdose nel bagno di un locale, 30enne salvato dal medico del 118

  • Chiude l'Oviesse alle Fonti del Corallo. Il sindacato: "Lavoratrici ricollocate in altri punti vendita"

  • Terremoto di magnitudo 4,5 in Toscana, la scossa avvertita anche a Livorno

  • Viale del Risorgimento, auto investe madre e figlio: grave 35enne

Torna su
LivornoToday è in caricamento