rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
Livorno Calcio

Livorno-Salernitana, le probabili formazioni. Breda: "Abituati alla pressione"

Gli amaranto, dopo il pareggio di Ascoli, ospiteranno al Picchi la Salernitana. Il tecnico vuole dare continuità alle recenti buone prestazioni

Una partita delicata, contro un avversario ferito dagli ultimi risultati negativi. Il Livorno, nella ventinovesima giornata del campionato di Serie B, ospiterà la Salernitana, con la gara in programma sabato 16 marzo alle 15. Un match al quale gli amaranto arrivano dopo il buon punto di Ascoli, che ha dato continuità alla bella vittoria con il Benevento. E Roberto Breda, nella conferenza stampa della vigilia, mostra ottimismo: “Nelle ultime settimane abbiamo dimostrato di potercela giocare con tutti, anche con le squadre che ci precedono in classifica. Loro sono una buona squadra con ottimi elementi, anche tra chi ha giocato meno: penso ad esempio a Di Gennaro e a Rosina. Soprattutto in trasferta sono molto insidiosi e avranno voglia di riscatto dopo gli ultimi risultati”.

Il tecnico ha poi risposto a chi gli ha chiesto se la squadra, adesso che si trova fuori dalla zona playout, senta la pressione di commettere un passo falso: “La pressione si sente come sempre, d’altra parte non siamo mai stati in zone della graduatoria tranquille, quindi ci siamo abituati. Dobbiamo però dare continuità ai risultati, sia per accorciare dalle formazioni che ci precedono, sia perché dietro non molla nessuno”.

Breda, infine, si è soffermato su alcuni singoli: “Murilo sta bene, è recuperato. Al posto di Agazzi dovrò valutare chi mettere tra Salzano e Rocca, due giocatori entrambi affidabili. Raicevic in calo? Non credo, le occasioni le ha sempre, comunque ciò non esclude che in futuro possano essere provate soluzioni diverse. Dumitru? Ha caratteristiche importanti, non è detto che prima o poi non possa partire dal primo minuto, così come arriverà anche il momento di Gori. Canessa invece lo abbiamo mandato al Torneo di Viareggio, ha bisogno di giocare con continuità. Questo non vuol dire che non faccia più parte del gruppo, anzi. Comunque più che di singoli o di reparti voglio parlare del collettivo: sono convinto che abbiamo ancora grossi margini di miglioramento”.

Livorno Salernitata probabili formazioni-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Livorno-Salernitana, le probabili formazioni. Breda: "Abituati alla pressione"

LivornoToday è in caricamento