Livorno-Venezia, le pagelle: non si salva praticamente nessuno

Pessima partita da parte degli amaranto, praticamente mai in partita. Braken e Seck tra i peggiori in campo

Nello scontro salvezza al Picchi valevole per la 31esima giornata di serie B, il Venezia ha la meglio sul Livorno per 2-0. Partita pessima da parte degli amaranto che crollano dopo appena 25 minuti. 

Plizzari 6: non ha particolari colpe sui gol, però ogni tanto ci farebbe piacere vedere una parata degna di nota da parte sua.

Del Prato 5,5: inizia a risentire delle tante partite di fila e, dopo una buona partenza, si spegne con il passare dei minuti).

Bogdan 5: male anche il gigante centrale, che soffre la velocità degli attaccanti avversari e anche di testa Zigoni spesso e volentieri ha la meglio (58' Coppola 6: uno dei pochi a salvarsi ma solamente perché il Venezia nella ripresa smette completamente di attaccare).

Boben 4: eroe a Castellamare, protagonista in negativo in tutti i gol del Venezia. Giornata da dimenticare.

Seck 4,5: spaesato a sinistra, sacrificato per il cambio di modulo. A gennaio si doveva investire su un giocatore di fascia di spessore, missione fallita (31' Ruggiero 5: leggermente meglio rispetto al compagno, ma a destra non spinge praticamente mai).

Luci 5,5: in affanno il capitano. Non riesce a tenere a galla il centrocampo e nella ripresa viene giustamente sostituito (58' Trovato 5: un altro oggetto. La sua presenza si nota solo per un tiro nel recupero che finisce alto).

Awua 5,5: anche lui avrebbe bisogno di rifiatare. In evidente debito di ossigeno per tutta la partita.

Agazzi 5,5: non ripete l'ottima prova di venerdì. In difficoltà così come tutta la squadra.

Marras 5,5: in ombra anche l'ala amaranto. Troppi i dribbling andati a vuoto ed eccessivamente nervoso (50' Murilo 5: perso sulla destra, raramente è pericoloso dalle parti di Lezzerini).

Braken 4: mezz'ora di nulla assoluto. Si fa vedere solo per i continui falli agli avversari, uno degli acquisti più misteriosi e inutili della storia amaranto (31' Ferrari 5: fare peggio di Braken era oggettivamente difficile. Si crea una buona occasione, ma questo resta l'unico lampo della sua partita).

Marsura 5,5: alterna ottime giocate a dribbling che fanno arrabbiare sia Balleri che Filippini. Deve ritrovare confidenza con il campo dopo il lungo stop.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All. Balleri (Filippini squalificato) 5: dopo l'ottima prova offerta a Castellammare di Stabia, il suo Livorno affonda dopo neanche 25 minuti. Decisamente un passo indietro rispetto alla scorsa giornata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia ai Tre Ponti, 81enne muore annegato dopo aver accusato un malore

  • Incidente sul Romito, grave centauro dopo lo scontro in moto con un'auto

  • Tragedia nel Casentino, livornese muore a 58 anni durante un'escursione con la moglie

  • Mascagni Festival, palcoscenico alla Terrazza e anteprima in Fortezza Nuova: tra i protagonisti anche Luca Zingaretti. Il programma

  • Filma il market dove si vende birra fuori orario, consigliere aggiunto aggredito nella rissa in piazza della Repubblica

  • Via Franchini, scontro frontale tra due scooter: quattro feriti, un minorenne in ospedale

Torna su
LivornoToday è in caricamento