rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Livorno Calcio

Il Livorno resta in serie B, Luci: "Mazzoni, la salvezza è per te"

Il capitano, al settimo cielo per la permanenza tra i cadetti, non dimentica il portiere e amico fraterno

Ci ha sempre messo la faccia anche quando la classifica era disperata e il Livorno era ultimo. Ma Luci ha sempre creduto che questa squadra avesse gli attributi per potersi salvare. E ora anche lui, dopo l'1-1 di Padova, può finalmente esultare insieme ai suoi compagni senza dimenticarsi di Mazzoni a cui il capitano ha dedicato la permanenza in B. 

SPECIALE SALVEZZA: VIDEO, INTERVISTE, CRONACA

Luci, che anno è stato?
"È da settembre che lottiamo. A novembre eravamo ultimi e ora arrivare a festeggiare la salvezza diretta è come vincere un campionato. Retrocedere dopo soltanto un anno di B sarebbe stato drammatico". 

Padova-Livorno, le pagelle

Che partita è stata?
"Il Padova giustamente ha fatto la sua partita senza regalare nulla. Noi abbiamo lottato fino all'ultimo minuto poi per fortuna sono arrivate ottime notizie dagli altri campi". 

Ci avete sempre creduto?
"Ci davano per retrocessi a dicembre invece abbiamo dimostrato di essere una squadra con dei valori che ha raggiunto un traguardo difficile. La batosta di Cittadella poteva spezzarci il morale ma così non è stato". 

Ha una dedica particolare?
"Sicuramente alla mia famiglia e a Luca Mazzoni che sicuramente da casa avrà sofferto insieme a noi". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Livorno resta in serie B, Luci: "Mazzoni, la salvezza è per te"

LivornoToday è in caricamento