rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Livorno Calcio

Serie B, Padova-Livorno 1-1: gli amaranto sono salvi

La squadra di Breda rallentata dai biancoscudati, ma la Salernitana va ko a Pescara: sarà ancora Serie B

Pazzesco: il Livorno è salvo. Malgrado a Padova sia arrivato soltanto un pareggio, gli amaranto possono festeggiare la permanenza in Serie B grazie al ko della Salernitana, piegata all’Adriatico dal Pescara. Un traguardo incredibile, quasi insperato per come si era messa la stagione. Ma Roberto Breda, assieme ai suoi ragazzi, ha messo in piedi un capolavoro.

SPECIALE SALVEZZA: VIDEO, INTERVISTE, CRONACA

La cronaca

Breda, privo dello squalificato Diamanti, si affida al consueto 3-4-1-2, con Murilo alle spalle del tandem offensivo Giannetti-Raicevic. La partenza è lenta, ma con il passare dei minuti il Livorno aumenta la pressione: al 12’ ci provano in rapida sequenza  Boben e Di Gennaro, mentre al 21’è Murilo a rendersi pericoloso con una conclusione che però finisce alta. Al 32’ l’episodio che sblocca il match, con Giannetti che sfrutta al meglio un bel traversone di Agazzi con un bel colpo di testa.
Nella ripresa, dopo un tentativo al 50’ di Serena sul quale Zima è attento, il Livorno si rende nuovamente pericoloso con Murilo, che, dal limite dell’area, sfiora il palo della porta difesa da Minelli. Al 66’ però la difesa amaranto si addormenta, lasciando tutto solo in area Mazzocco che non perdona, trovando la rete dell’1-1. Il Livorno accusa il colpo, ma a far esplodere la festa ci pensano Bettella e Ciofani, che, a Pescara, piegano la Salernitana. È apoteosi amaranto.

Il tabellino di Padova-Livorno

Padova (4-3-3 ): Minelli; Cappelletti, Andelkovic, Cherubin, Ceccaroni; Mazzocco, Serena, Pulzetti; Baraye (94' Karaomoko), Moro (58’ Clemenza), Capello (68’ Marcandella). A disp. Favaro, Merelli, Trevisan, Ravanelli, Lordkipanidze, Ruggero, Cocco, Longhi. All.: Centurioni
Livorno (3-4-1-2): Zima; Gonnelli, Di Gennaro, Boben; Valiani (81' Gori), Agazzi, Luci (74' Soumaoro), Gasbarro (72’ Porcino); Murilo; Giannetti, Raicevic. A disp. Neri, Baiocco, Marie-Sainte, Eguelfi, Fazzi, Kupisz, Dumitru, Bogdan, Canessa. All.: Breda.
Arbitro: Rapuano di Rimini
Marcatori: 32’ Giannetti (L), 66’ Mazzocco (P)
Note: angoli 3-7, ammoniti Cappelletti, Mazzocco, recupero 1’+ 4'.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B, Padova-Livorno 1-1: gli amaranto sono salvi

LivornoToday è in caricamento