Pisa-Livorno, le interviste. Breda: "Decisivo un episodio che non dovevamo concedere"

Il tecnico amaranto mastica amaro per la sconfitta nel derby: "Pensavamo di avere la partita in mano"

Una stagione da incubo. Il Livorno si arrende anche al Pisa nel sentitissimo derby e vede la retrocessione in Serie C ormai ad un passo: a dieci giornate dal termine del campionato, la zona playout è distante 12 punti. Salvare la baracca, a questo punto, diventa quasi impossibile.

Pisa-Livorno, le pagelle

Breda: "Decisivo un episodio, nella ripresa venuta meno un po' di intensità"

"La gara è stata decisa da un episodio che non dovevamo concedere - ha detto il tecnico Roberto Breda nel post gara ai canali social del club amaranto -. Abbiamo fatto anche delle buone cose, ma il derby devi portarlo a casa in qualsiasi maniera: ci vuole intensità, che nella ripresa forse è venuta un po' meno. Il primo tempo probabilmente ci ha fatto pensare di avere in mano la gara, ma se non segni e poi concedi qualche episodio rischi sempre. Dispiace, perché i ragazzi, dal punto di vista dell'atteggiamento e dell'impegno, hanno fatto la partita che dovevano fare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caos Livorno, società latitante: dei soldi nessuna traccia e i giocatori se ne vanno

  • Coronavirus: 169 positivi tra Livorno e provincia, 2.508 in Toscana, ma crolla la percentuale rispetto ai tamponi. Il bollettino di mercoledì 18 novembre

  • Livorno, il presidente Heller: "Pagamenti in regola grazie a Carrano ed Aimo. Navarra, Ferretti e Spinelli? Non pervenuti"

  • Serie C, Grosseto-Livorno 1-0: Sicurella beffa gli amaranto nel recupero

  • Coronavirus: 174 positivi e 5 morti tra Livorno e provincia, 1.892 nuovi casi in Toscana. Il bollettino di sabato 21 novembre

  • Natale 2020, luminarie in tutta la città a spese del Comune. E sulla Fortezza Nuova compare la scritta "Riparti Livorno"

Torna su
LivornoToday è in caricamento