Salernitana-Livorno, le pagelle: male Zima, tra i migliori Marras e Silvestre

L'attaccante sbaglia l'uscita in occasione del vantaggio campano. L'esterno e il difensore gli ultimi ad arrendersi

Il Livorno esce sconfitto dall'Arechi di Salerno per 1-0. Decide la rete nel primo tempo di Djuric che sfrutta un errore di Zima. Da rivedere le scelte di Breda, soprattutto per la formazione iniziale schierata. 

Le interviste, Breda: "Puniti da un episodio"

Zima 4: così come all’andata combina una frittata su un cross innocuo. Rivede il campo dopo tanta, troppa panchina ma fa fatica a scrollarsi di dosso la ruggine.

Boben 6: inizia soffrendo Jallow, poi con il passare del tempo riesce a prendere le misure all'attaccante campano. 

Silvestre 6,5: il migliore dei tre dietro e l’impressione che un difensore del genere andava acquistato in estate no a febbraio.

Bogdan 5,5: d’accordo che l’errore è di Zima, ma è lui a perdersi Djuric che colpisce di testa indisturbato.

Morganella 4: impalpabile come esterno alto, impalpabile nell’aiutare Del Prato sulla destra. Meglio che torni a prestare il suo volto alla pagina Facebook “Commenti memorabili” (45’ Ferrari 5,5: forse meriterebbe per una volta di partire dall’inizio. Pochi palloni giocabili, ma tante sponde preziose per i compagni). 

Del Prato 5,5: in affanno nelle ultime uscite. Sulla destra non riesce a spingere come ci aveva abituato.

Luci 5,5: deve fare un doppio lavoro vista l’assenza di Agazzi. Logico che finisce la benzina e, specie nella ripresa, va in affanno.    

Rocca 5: schierato in quello che è il ruolo di Agazzi, non riesce a far girare la squadra. Soffre nel contenere Kiyine.

Agardius 5: non convince all’esordio. Non riesce mai ad arrivare sul fondo a crossare e sbaglia numerosi appoggi semplici (74’ Porcino sv).

Rizzo 4,5: qualche buon movimento, ma nulla più. Da trequartista dovrebbe dare supporto a Marras prima e Ferrari poi ma fallisce nel compito che gli viene assegnato (58’ Marsura 5,5: bentornato in campo. Il passo non è ancora quello di un tempo, ma le sue giocate serviranno da qui alla fine del campionato).

Marras 6,5: uno dei pochi che si rende pericoloso. Il problema è che combatte spesso e volentieri da solo.

All. Breda 4: la formazione messa in campo nel primo tempo è degna del ritiro del patentino di allenatore. Prova a rimediare nella ripresa, ma è troppo tardi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Livorno, morto il primo paziente risultato positivo al Covid-19: aveva 55 anni, era ricoverato da 25 giorni

  • Coronavirus Livorno, file ordinate ai supermercati e spesa a domicilio: ecco i negozi che consegnano a casa

  • Coronavirus, è morto Paolo D’Ercole: ex portiere di calcio e dipendente Aamps, aveva 69 anni

  • Coronavirus: 12 nuovi positivi a Livorno, 224 in Toscana. Il bollettino di venerdì 27 marzo

  • Coronavirus, un morto a Cecina e 35 nuovi casi tra Livorno e provincia: il bollettino di lunedì 30 marzo

  • Coronavirus, tre morti e 16 nuovi positivi tra Livorno e provincia: il bollettino di domenica 29 marzo

Torna su
LivornoToday è in caricamento