Salernitana-Livorno, le pagelle: male Zima, tra i migliori Marras e Silvestre

L'attaccante sbaglia l'uscita in occasione del vantaggio campano. L'esterno e il difensore gli ultimi ad arrendersi

Il Livorno esce sconfitto dall'Arechi di Salerno per 1-0. Decide la rete nel primo tempo di Djuric che sfrutta un errore di Zima. Da rivedere le scelte di Breda, soprattutto per la formazione iniziale schierata. 

Le interviste, Breda: "Puniti da un episodio"

Zima 4: così come all’andata combina una frittata su un cross innocuo. Rivede il campo dopo tanta, troppa panchina ma fa fatica a scrollarsi di dosso la ruggine.

Boben 6: inizia soffrendo Jallow, poi con il passare del tempo riesce a prendere le misure all'attaccante campano. 

Silvestre 6,5: il migliore dei tre dietro e l’impressione che un difensore del genere andava acquistato in estate no a febbraio.

Bogdan 5,5: d’accordo che l’errore è di Zima, ma è lui a perdersi Djuric che colpisce di testa indisturbato.

Morganella 4: impalpabile come esterno alto, impalpabile nell’aiutare Del Prato sulla destra. Meglio che torni a prestare il suo volto alla pagina Facebook “Commenti memorabili” (45’ Ferrari 5,5: forse meriterebbe per una volta di partire dall’inizio. Pochi palloni giocabili, ma tante sponde preziose per i compagni). 

Del Prato 5,5: in affanno nelle ultime uscite. Sulla destra non riesce a spingere come ci aveva abituato.

Luci 5,5: deve fare un doppio lavoro vista l’assenza di Agazzi. Logico che finisce la benzina e, specie nella ripresa, va in affanno.    

Rocca 5: schierato in quello che è il ruolo di Agazzi, non riesce a far girare la squadra. Soffre nel contenere Kiyine.

Agardius 5: non convince all’esordio. Non riesce mai ad arrivare sul fondo a crossare e sbaglia numerosi appoggi semplici (74’ Porcino sv).

Rizzo 4,5: qualche buon movimento, ma nulla più. Da trequartista dovrebbe dare supporto a Marras prima e Ferrari poi ma fallisce nel compito che gli viene assegnato (58’ Marsura 5,5: bentornato in campo. Il passo non è ancora quello di un tempo, ma le sue giocate serviranno da qui alla fine del campionato).

Marras 6,5: uno dei pochi che si rende pericoloso. Il problema è che combatte spesso e volentieri da solo.

All. Breda 4: la formazione messa in campo nel primo tempo è degna del ritiro del patentino di allenatore. Prova a rimediare nella ripresa, ma è troppo tardi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ghiomelli Garden, a Le Torri riapre il villaggio di Natale. Il titolare: "Felici e commossi, grazie ai clienti per l'affetto"

  • Tragedia alla Rosa, accusa un malore e muore a 56 anni davanti al marito

  • "L'Italia a morsi", Chiara Maci sbarca al Mercato Centrale di Livorno alla scoperta dei sapori della tradizione

  • Coronavirus, non rispettano l'isolamento fiduciario e passeggiano per strada: denunciati padre e figlia

  • Livorno, inizia l'era di Giorgio Heller: "Piazza importante, pronti a rinforzare la squadra. Le pendenze? Saranno saldate"

  • Coronavirus nelle Rsa, boom di casi: oltre 100 i positivi tra ospiti e operatori. E Coteto diventa struttura Covid

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento