rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Livorno Calcio

Spezia-Livorno 2-0, le interviste. Breda: "Puniti ancora una volta dagli episodi"

Amaranto ko al Picco e sempre più ultimi. La delusione del tecnico: "Non abbiamo sfruttato le occasioni create"

Ennesima sconfitta di questa prima parte di stagione. Il Livorno, nella quindicesima giornata del campionato di Serie B, è stato battuto per 2-0 al Picco dallo Spezia, che si è imposto grazie alle reti di Ragusa e Mastinu. Per gli amaranto, ancora una volta spenti ed inconcludenti in fase offensiva, è il decimo ko in quindici gare giocate, con Luci e compagni sempre più mestamente fanalini di coda del torneo. Un nuovo passo falso che, in conferenza stampa, è stato commentato dal tecnico Roberto Breda, la cui posizione torna a farsi pericolosamente in bilico.

Spezia-Livorno, le pagelle: male Plizzari, in attacco si salva solo Braken

Breda: "Episodi decisivi, non sfruttate le occasioni create"

"Lo Spezia è partito forte, mentre noi abbiamo fatto fatica - ha dichiarato il tecnico -. Nei minuti iniziali, però, non hanno segnato e poi le occasioni ci sono state da entrambe le parti, anzi, loro hanno sbloccato il risultato nel nostro momento migliore. I liguri fanno del ritmo una delle loro qualità migliori e per lunghi tratti noi abbiamo sofferto. Decisivi sono stati però gli episodi, anche se è vero che devi essere bravo a portarli dalla tua parte. Se avessimo pareggiato subito sfruttando le occasioni create, sarebbe potuta finire diversamente. Nella ripresa lo Spezia ha raddoppiato con un tiro da 40 metri, un gran gol che non si vede spesso. Segniamo poco? Ai miei ragazzi non posso dire niente dal punto di vista dell'impegno e del sacrifico, anche se ovviamente questo deve andare di pari passo con la fase realizzativa. Più di 0-0, altrimenti, non puoi fare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spezia-Livorno 2-0, le interviste. Breda: "Puniti ancora una volta dagli episodi"

LivornoToday è in caricamento