Serie B, Venezia-Livorno: le probabili formazioni. Breda: "Mai giocato per il pareggio, in campo per vincere"

Gli amaranto vogliono dare continuità dopo il successo interno con la Juve Stabia. Il tecnico: "Abbiamo le armi per metterli in difficoltà"

Continuità. Questa la parola d'ordine in casa amaranto, con il Livorno chiamato a dare seguito alla preziosa vittoria conquistata in extremis contro la Juve Stabia. La formazione di Breda, nella dodicesima giornata di Serie B, farà visita al Venezia (fischio d'inizio alle 15 di sabato 9 ottobre), dove gli amaranto non vincono addirittura da 76 anni. Un tabù da sfatare, quindi, con un successo che potrebbe far respirare Luci e compagni, ancora invischiati nei bassifondi della classifica.

Breda: "Vincere per tirarci fuori dai bassifondi"

"Il Venezia è una squadra che ha la sua forza nel modo di stare in campo - ha detto il tecnico Roberto Breda nella conferenza stampa della vigilia -, hanno diverse alternative e stanno facendo un buon percorso. È una squadra non semplice da affrontare, ma noi dobbiamo scendere in campo con l'idea di fare punti. La nostra idea - ha proseguito l'allenatore - è sempre quella di provare a vincere: nella mia carriera non ho mai preparato una partita per il pareggio. Abbiamo le armi per metterli in difficoltà. Noi vogliamo tirarci fuori da questa situazione: vogliamo fare un campionato diverso da quello dello scorso anno".

Curva Nord in protesta contro diffide e sequestri: "Stop a striscioni in casa e in trasferta"

"Diverse alternative. E in questa squadra abbiamo l'attaccante da 15 gol"

Breda si è poi concentrato ad analizzare il momento di forma della sua squadra, lasciando aperte più alternative sugli undici da schierare: "In trasferta dobbiamo iniziare a fare meglio - ha sottolineato il tecnico -, abbiamo concretizzato poco fin qui. Per domani vedremo quale modulo schierare, anche il 4-4-2 ci ha dato buone risposte: avere più alternative tattiche può essere un vantaggio. Poche reti degli attaccanti? Dobbiamo migliorare sotto quest'aspetto: un po' dipende da noi, che dobbiamo metterli nelle giuste condizioni per segnare, un po' da loro. In questa squadra comunque c'è l'attaccante da 15 gol. Dobbiamo poi migliorare anche in fase difensiva: possiamo fare meglio, a volte ci è mancata un po' di attenzione".

"Riprendere Diamanti a gennaio? Non ha senso parlare di chi non c'è"

Il tecnico ha poi risposto ad alcune domande sui singoli: "Viviani e Rizzo? Federico può portarci un po' di esperienza in più, a volte pecchiamo nella lettura di alcuni momenti della gara, mentre Luca è pronto per uno spezzone, può darci una grande mano. È un giocatore duttile, che può ricoprire più ruoli: può fare la mezzala, il trequartista, l'esterno e anche il mediano a due in certe partite. Questa è stata la settimana migliore che ha fatto da quando è arrivato. L'errore di Zima con la Juve Stabia? È un incidente di percorso, anche lui sa che avrebbe potuto fare meglio. Non deve però sentirsi la spada di Damocle addosso: deve mantenere la giusta intensità sia negli allenamenti che in partita".

Infine, secca risposta a chi gli ha chiesto se, a gennaio, riprenderebbe Diamanti: "Noi abbiamo un grande gruppo: parlare di chi non c'è non ha senso".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Venezia-Livorno, le formazioni ufficiali

Venezia (4-3-1-2): Lezzerini; Fiordaliso, Modolo, Casale, Ceccaroni; Zuculini, Vacca, Lollo; Aramu; Capello, Bocalon. All.: Dionisi.
Livorno (4-4-2): Zima; Del Prato, Gonnelli, Boben, Porcino; Marras, Agazzi, Luci, Marsura; Braken, Raicevic. All.: Breda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fase 2 Toscana: le linee guida stabilimenti balneari, campeggi, parchi di divertimento e ristoranti. L'ordinanza della Regione

  • Romito, grave 15enne livornese recuperato in mare dopo caduta dagli scogli

  • Mare, senza regole il buon senso non basta: Romito invaso dai bagnanti, criticità alla Cala del Leone e nei moletti

  • Bagni Pancaldi, la protesta dei clienti: "Ricattati di perdere il posto in caso di mancato rinnovo"

  • Coronavirus, il racconto di un livornese in Brasile: "Qui è il caos, contagio fuori controllo nelle favelas"

  • Tragedia in via Mondolfi, motociclista muore a 58 anni dopo lo scontro con un suv

Torna su
LivornoToday è in caricamento