rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Livorno Calcio

Verona-Livorno, le probabili formazioni. Breda: "Sarà una finale"

Gli amaranto, dopo il pareggio con il Palermo, sono attesi dalla delicata trasferta del Bentegodi. Out per squalifica Gonnelli

Ultime tre gare della stagione regolare. Il Livorno, dopo il pari-beffa con il Palermo di sabato scorso, tornerà subito in campo a Verona mercoledì primo maggio (fischio d’inizio alle 15), prima di ospitare il Carpi e di concludere il torneo a Padova. Quella del Bentegodi si preannuncia una sfida calda, con gli amaranto che però non possono permettersi passi falsi, come sottolinea il tecnico Roberto Breda in conferenza stampa: "Loro sono una squadra che ha un ottimo collettivo, noi dovremo essere bravi a chiudere gli spazi e a concedere il meno possibile. In queste ultime tre partite dovremo cercare di raccogliere più punti possibili, senza stare a guardare troppo le altre. La nostra idea deve essere quella di provare a vincere, anche se sappiamo che sarà un match complicato. Noi però, per atteggiamento, siamo sempre propositivi. Quando ci abbassiamo troppo, come accaduto nel finale con il Palermo, andiamo in difficoltà. Per noi domani sarà una finale".

Il tecnico non ha poi voluto sbilanciarsi sulla formazione che scenderà in campo al Bentegodi: "In difesa, vista la squalifica di Gonnelli, abbiamo provato un paio di alternative. Bogdan? Sta meglio, dobbiamo valutare se sarà abile per poter giocare dal primo minuto o se avrà bisogno di qualche giorno in più. Gori e Raicevic insieme? Con il Palermo una mezz’ora in coppia l’hanno fatta, vedremo cosa fare domani. Diamanti in diffida? Ne abbiamo diversi diffidati, fare calcoli, su questo, diventa difficile. Lui comunque per noi è come un capitano, anche senza fascia".

Infine, Breda risponde così a chi gli chiede quale squadra, tra quelle dei bassifondi, abbia il calendario migliore: "Difficile da dire, anche perché tutte le formazioni sono ancora in lotta per qualcosa. Forse il Foggia può avere il vantaggio di avere due sfide di fila in casa, ma Salernitana e Perugia non potranno regalare niente. Noi però dobbiamo pensare solo a noi stessi".

Le probabili formazioni:
Verona: (4-3-3): Silvestri; Bianchetti, Dawidowicz, Marrone, Vitale; Danzi, Gustafson, Zaccagni; Matos, Pazzini, Di Gaudio. All. Grosso
Livorno (3-4-1-2): Zima; Boben, Di Gennaro, Gasbarro; Valiani, Agazzi, Luci, Porcino; Diamanti; Murilo, Raicevic. All. Breda

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona-Livorno, le probabili formazioni. Breda: "Sarà una finale"

LivornoToday è in caricamento