Serie C, Alessandria-Livorno: le probabili formazioni. Dal Canto: "Situazione migliore rispetto a qualche settimana fa"

Gli amaranto, reduci da 7 punti nelle ultime tre gare, andranno a caccia del quarto risultato utile consecutivo sul campo dei piemontesi

È un Livorno in salute, quello che domenica 8 novembre (fischio d'inizio alle 15) farà visita all'Alessandria di Angelo Gregucci nella nona giornata del campionato di Serie C girone A. Gli amaranto, nelle ultime tre gare, hanno infatti conquistato 7 punti, frutto delle vittorie contro Renate e Pergolettese e del pareggio con la Juventus U23. Un ruolino di marcia che ha infuso nuovo entusiasmo nella formazione di Dal Canto, adesso numericamente più ampia grazie agli arrivi ufficializzati e presentati negli ultimi giorni. Sul fronte societario restano invece alcuni punti interrogativi, con l'assemblea dei soci per l'aumento di capitale, inizialmente prevista per venerdì 6, che è stata rinviata al prossimo 16 novembre.

Dal Canto: "Rosa più ampia, adesso si lavora meglio"

"La situazione del gruppo è migliore di qualche tempo fa - ha dichiarato alla vigilia del match il tecnico Alessandro Dal Canto come riporta il sito ufficiale del Livorno calcio -. Abbiamo più ricambi e questo ci facilita nel lavoro. I ragazzi appena arrivati dovranno trovare la forma giocando gare ufficiali per intero o in alcuni spezzoni. Gemignani e Stancampiano sono quelli più allenati. C'era anche Bussaglia, ma si è infortunato. Gli altri ci potranno dare una mano a gara iniziata".

Il tecnico si è poi soffermato nel dettaglio sulle carattetistiche dei nuovi acquisti: "Gemignani è un terzino che può giocare sia sulla fascia destra che su quella di sinistra. È importante avere delle alternative in quelle zone del campo dove abbiamo calciatori che sono sempre stati impegnati. Avendo molte partite a distanza di pochi giorni dovrò cercare delle diverse soluzioni nei vari reparti. Piccoli è una mazzala di grande temperamento. In C si gioca con la tecnica, ma anche con la grinta e la corsa. Stancampiano - ha proseguito - oltre a parare è bravo anche a guidare la difesa. Noi abbiamo bisogno di calciatori con un carattere un po' più esuberante, che richiamano i compagni in campo".

Dal Canto, infine, si è concentrato sulla formazione da opporre all'Alessandria: "Rispetto al match con la Juventus Under 23 - ha detto - è possibile che cambi due o tre elementi. Braken, ad esempio, è uscito con un taglio al piede ed anche Parisi aveva un problema fisico. L'Alessandria? È una squadra costruita per vincere. Penso che arriverà sicuramente a giocarsela fino in fondo".

Alessandria-Livorno, le probabili formazioni

Alessandria (3-5-2): Crisanto; Scognamillo, Prestia, Blondett; Parodi, Casarini, Gazzi, Castellano, Celia; Corazza, Arrighini. All. Gregucci
Livorno (4-2-3-1): Stancampiano; Gemignani, Di Gennaro, Deverlan, Porcino; Haoudi, Agazzi; Pallecchi, Mazzeo, Marsura; Murilo. All. Dal Canto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caos Livorno, società latitante: dei soldi nessuna traccia e i giocatori se ne vanno

  • Tragedia a Piombino, muore a 48 anni davanti alla compagna mentre fa trekking

  • Serie C, Grosseto-Livorno 1-0: Sicurella beffa gli amaranto nel recupero

  • Coronavirus: 174 positivi e 5 morti tra Livorno e provincia, 1.892 nuovi casi in Toscana. Il bollettino di sabato 21 novembre

  • Coronavirus: 115 positivi e 2 morti tra Livorno e provincia, 1.929 nuovi casi in Toscana. Il bollettino di domenica 22 novembre

  • Caos Livorno, Sicrea sul gruppo Carrano: "Non ha ancora pagato le nostre quote, restano 48 ore"

Torna su
LivornoToday è in caricamento