Livorno Calcio

Serie C | Giana Erminio-Livorno 1-0, le pagelle: Mazzarani ci prova, difesa distratta

Ancora una sconfitta per gli amaranto, sempre più lontani dalla zona salvezza

Ancora una sconfitta per il Livorno, piegato per 1-0 dalla Giana Erminio nella gara valevole per la 29esima giornata del campionato di Serie C girone A. Un ko che, di fatto, sembra quasi azzerare le possibilità di salvezza degli amaranto.

Neri 6: incolpevole sul gol, si mostra sempre sicuro e attento quando chiamato in causa.

Deverlan 6: difensore vecchia maniera, che sopperisce con le cattive alle lacune tecniche.

Blondett 5: ancora una prova insufficiente per il difensore arrivato a gennaio dall'Alessandria, in colpevole ritardo in occasione della rete della Giana.

Nunziatini 5: schierato ancora sulla linea dei difensori, va in bambola anche lui nell'azione del gol biancazzurro.

Parisi 5.5: un rendimento bruscamente calato rispetto a quanto visto nel corso della prima parte di stagione. Neanche fortunato quando sfiora il gol con un diagonale nel corso del secondo tempo.

Bussaglia 5: prova anonima per il centrocampista ex Cittadella, in difficoltà sia in fase di impostazione che di contenimento (59' Castellano 5,5: si vede anche lui poco).

Buglio 5,5: il piede c'è e si vede soprattutto in occasione dei calci di punizione, per il resto l'ex Padova non incide (73' Bobb 6: entra in campo con personalità impegnando Zanellati con un missile dalla distanza).

Gemignani 5,5: tanta buona volontà ed anche una buona spinta nel corso del primo tempo, cala nella ripresa (84' Evan's sv).

Haoudi 5: qualche sprazzo isolato in cui lascia intravedere le sue qualità, ma non trova mai la giusta posizione per potersi rendere realmente pericoloso (84' Bueno sv).

Mazzarani 6: la condizione fisica non è certo quella delle migliori, ma almeno ci prova in più di un'occasione. Un miracolo di Zanellati lo priva della gioia del gol direttamente da calcio di punizione.

Dubickas 5: si muove bene, ma il colpo di testa sparato alto da due passi nel corso della ripresa pesa come un macigno sulle sorti del match.

Amelia 5,5: seconda gara sulla panchina amaranto e seconda sconfitta. Contro la Giana era una sfida spartiacque per il futuro del torneo: il ko, di fatto, rischia di azzerare le possibilità di salvezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C | Giana Erminio-Livorno 1-0, le pagelle: Mazzarani ci prova, difesa distratta

LivornoToday è in caricamento