Livorno Calcio

Serie C, Livorno-Como 1-2: amaranto ko, retrocessione dietro l'angolo

Alla formazione di Amelia non basta l'iniziale vantaggio di Dubickas: Gatto e Gabrielloni condannano Mazzarani e compagni alla D

È la resa. Il Livorno, nella 36esima giornata del girone A di Serie C, si arrende per 1-2 al Como all'Armando Picchi e vede ormai spalancate di fronte a sé le porte dell'inferno della D. Soltanto la matematica, con il ko della Pro Sesto a Grosseto, tiene in vita gli amaranto, ormai condannati alla prima retrocessione sul campo della loro storia nei dilettanti. Una macchia sulla gloriosa storia di questa squadra, una vergogna di cui si è resa responsabile una società che, probabilmente, neanche può definirsi tale. Adesso, le ultime due gare della stagione, sono buone soltanto per le statistiche.

Livorno-Como 1-2, le pagelle

Livorno-Como, la cronaca

Amelia conferma il 3-5-2 visto nelle ultime settimane, con l'unica novità di Di Giovanni dal primo minuto al posto dello squalificato Marie Sainte, con Gemignani arretrato sulla linea dei difensori. A fare la partita è il Como, che si rende pericoloso al 32' con una conclusione di Gatto deviata di pugno da Neri, ma a trovare il vantaggio, al 45', è il Livorno, che sblocca la gara con un destro da posizione ravvicinata di Dubickas.

I lariani, nella ripresa, entrano in campo subito con il piede sull'acceleratore e trovano il pareggio al 49' grazie a Gatto, bravo a sfruttare al meglio l'invito di Terrani. Il Como insiste e dodici minuti più tardi sigla il sorpasso con Gabrielloni, che si fa trovare pronto al tap-in dopo una corta respinta di Neri. Il Livorno, con generosità, si getta avanti nel finale e sfiora il pareggio in mischia, ma non basta: la retrocessione, ormai, può dirsi realtà.

Il tabellino di Livorno-Como

Livorno (3-5-2): Neri; Sosa, Blondett, Gemignani (87' Canessa); Di Giovanni (61' Evan's), Bussaglia (87' Bobb), Castellano, Mazzarani (42' Haoudi), Parisi; Braken, Dubickas. A disposizione: Stancampiano, Paci, Deverlan, Buglio, Bueno, Caia, Pallecchi. All. Amelia
Como (4-2-3-1): Facchin; Bovolon, Solini, Crescenzi, Iovine; Arrigoni, Bellemo; Gabrielloni (86' Walker), Terrani (75' Daniels), Gatto (86' Cicconi); Rosseti (75' Ferrari). A disposizione: Bolchini, Dkidak, Bertoncini, Celeghin, Cicconi, De Nuzzo, H'Maidat, Koffi, Castillion. All. Gattuso
Arbitro: Rutella di Enna
Reti: 45' Dubickas, 49' Gatto, 63' Gabrielloni
Note: angoli 2-7, ammoniti Di Giovanni, Bussaglia, Gabrielloni, Rosseti, Gemignani, Terrani, Daniels, recupero 3'+5'

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C, Livorno-Como 1-2: amaranto ko, retrocessione dietro l'angolo

LivornoToday è in caricamento