menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie C, Livorno-Giana Erminio: le probabili formazioni. Dal Canto: "Obiettivo salvezza, fare punti il nostro ossigeno"

Gli amaranto, reduci dal ko di Alessandria, vogliono tornare a muovere la classifica. Assenti lo squalificato Piccoli e l'infortunato Bussaglia

+++SOSPETTO CASO DI COVID NEL LIVORNO, CALCIO DI INIZIO SPOSTATO ALLE 19+++

Ripartire dopo la sconfitta beffa di Alessandria. Questo l'obiettivo del Livorno, che mercoledì 11 novembre (fischio d'inizio spostato dalle 17.30 alle 19 per sospetto caso Covid nelle file amaranto) ospiterà all'Armando Picchi la Giana Erminio nella decima giornata del campionato di Serie C girone A. Una sfida nella quale la formazione di Dal Canto dovrà fare a meno di Piccoli, espulso nel finale della gara del Moccagatta, e Bussaglia, ancora out per un problema muscolare. 

Alessandria-Livorno, vergogna in tribuna | La società amaranto: "Quel giornalista si scusi e sia sanzionato"

Dal Canto: "Trovare equilibrio, la salvezza il nostro obiettivo"

"In mezzo al campo - ha dichiarato alla vigilia del match il tecnico Dal Canto come riporta il sito ufficiale del Livorno calcio - le soluzioni saranno probabilmente le stesse. Faremo con quelli che abbiamo. Pecchia si sta allenando da diverse settimane con noi, lui è la possibile alternativa. Anche Nunziatini è fermo per un problema al piede. Non dobbiamo però piangerci addosso, ma solo pensare a mettercela tutta e fare il meglio. Fase difensiva? È vero, abbiamo preso un'altra rete nel finale. Qualcosa da mettere a posto c'è. Sui calci piazzati manchiamo un po' di struttura, infatti talvolta anche Murilo torna a dare una mano sulle punizioni contro. Abbiamo un attacco tra i migliori del girone, ma anche una delle difese più perforate".

"Quando giochiamo - ha continuato Dal Canto nella sua analisi - diamo la sensazione che possa succedere di tutto. Questo non va bene, dobbiamo diventare più solidi per centrare il nostro traguardo. Non abbiamo ancora trovato il nostro equilibrio: lo dovremo raggiungere senza snaturare la nostra identità e le nostre carattestiche. Magari, in futuro, con Piccoli e Bussaglia troveremo la giusta quadratura".

livorno calcio (7)-2

Il tecnico si è poi soffermato sugli obiettivi stagionali: "Dobbiamo alzare il livello di attenzione perché noi ad oggi lottiamo per un solo obiettivo concreto, che è la permanenza in categoria - ha affermato -. Quando avremo fatto i 45 punti che ci servono, vedremo quante gare restano e se riusciremo a fare qualcosa in più. La nostra classifica è falsa perché potremmo subire delle penalizzazioni e ritornare sul fondo della graduatoria. Dobbiamo cercare di mettere in risalto le caratteristiche tipiche delle squadre che lottano per salvarsi. Sarebbe da ipocriti pensare ad altro. Non pensiamo che vincere due partite sia la fine dei nostri problemi".

Dal Canto, infine, ha analizzato i prossimi avversari: "La Giana Erminio è un avversario simile alla Pergolettese. Non rinunciano mai a giocare ed hanno calciatori di categoria. Sarà un avversario ostico, ma noi abbiamo bisogno di punti come ossigeno".

Livorno-Giana Erminio, le probabili formazioni

Livorno (4-2-3-1): Stancampiano; Parisi, Di Gennaro, Sosa, Gemignani; Agazzi, Haoudi; Pallecchi, Murilo, Marsura; Braken. All.: Dal Canto
Giana Erminio (3-5-2): Acerbis; Bonalumi, Perico, Marchetti; Rossini, Finardi, Greselin, Capano, Zugaro; Perna, Ferrario. All.: Albé

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento