rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Livorno Calcio

Serie C, Livorno-Lecco 2-2: pareggio beffa per gli amaranto raggiunti nel recupero

Dopo aver chiuso sotto il primo tempo, Agazzi e compagni ribaltano la partita negli ultimi dieci minuti. Un'autorete di Morelli al 90' nega la gioia dei tre punti

Finisce con un pareggio la sfida tra Livorno e Lecco valevole per la seconda giornata di campionato della serie C. A recriminare maggiormente sono gli amaranto che si sono visti raggiungere al 90' a causa di un incredibile autogol di Morelli. Davvero un peccato perché Agazzi e compagni, nonostante le mille difficoltà dovute alla situazione societaria, erano riusciti a ribaltare lo svantaggio grazie al gol di Di Gennaro e all'autorete di Cauz. 

Oltre al punto guadagnato, a far parlare di questa partita sono state anche dichiarazioni al veleno del presidente Navarra, che ha incontrato i tifosi prima della partita, il quale ha accusato i soci di Banca Cerea di "non avere un piano e di non essere neanche in grado di pagare gli stipendi". Dichiarazioni forti che testimoniano il clima di grande tensione che si respira all'interno del Livorno.

Livorno-Lecco, le pagelle

Livorno-Lecco, la cronaca

Dal Canto, che anche in questa partita deve fare i conti con una rosa ridotta all'osso, sceglie di affidarsi al 4-3-3 con Mazzeo terminale offensivo (altra prova incolore la sua) appoggiato da Murilo e Pallecchi. L'avvio di gara è avaro di emozioni con le due squadre che si studiano a centrocampo e a risentirne è lo spettacolo. Il primo tempo sembra scorrere via senza sussulti quando invece al 42' il Lecco passa in vantaggio. Iocolano sfugge sulla sinistra, mette un cross rasoterra nel mezzo sul quale Mangni si fa trovare pronto e deposita in rete a porta praticamente vuota.  

Nella ripresa accade tutto negli ultimi dieci minuti. Prima gli amaranto riescono a pareggiare i conti con un colpo di testa di Di Gennaro su calcio d'angolo, poi all'85' trovano l'incredibile vantaggio grazie a un autogol di Cauz. Grande la gioia in tutto l'ambiente che però dura giusto cinque minuti. Al 90' infatti Morelli, nel tentativo di anticipare un avversario, mette il pallone nella propria porta regalando di fatto il 2-2 agli avversari. 

Il tabellino di Livorno-Lecco

Livorno (4-3-3): Romboli; Morelli, Di Gennaro, Gonnelli, Fremura; Haoudi, Agazzi, Porcino; Pallecchi (66' Braken), Mazzeo (90' Parisi), Murilo. A disp.: Neri, Marie Sainte, Deverlan, Nunziatini, Boben, Canessa. All.: Dal Canto. 
Lecco (3-4-3): Bertinato; Merli Sala (82' Moleri), Malgrati, Capoferri; Celjak, Marotta, Bolzoni, Purro (70' Nesta); Iocolano (82' Cauz), Mangni (60' D'Anna), Capogna (60' Mastroianni). A disp.: Pissardo, Lora, Marzorati, Del Grosso, Porru, Haidara, Raggio. All.: D'Agostino. 
Arbitro: Pashuku di Albano Laziale 
Rete: 42' Mangni, 81' Di Gennaro, 85' aut. Cauz, 90' aut. Morelli
Note: angoli 5-3 per il Livorno, ammoniti Haoudi, Merli, D'Anna, recupero 1', spettatori 163

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C, Livorno-Lecco 2-2: pareggio beffa per gli amaranto raggiunti nel recupero

LivornoToday è in caricamento