Serie C, Livorno-Pergolettese 3-2: amaranto eroici, arriva la seconda vittoria consecutiva

La formazione di Dal Canto si impone grazie alle reti di Marsura, Di Gennaro e Murilo. Successo al Picchi un anno dopo l'ultima volta

Un anno dopo. Il Livorno, a distanza di dodici mesi dall'ultima volta, ritrova il successo al Picchi battendo per 3-2 la Pergolettese nell'ottava giornata del girone A di Serie C. Un successo che fa il bis con quello conquistato la scorsa settimana sul campo del Renate e che permette a Di Gennaro e compagni di imboccare il tunnel degli spogliatoi dell'Ardenza fra sorrisi e abbracci: una scena che non si vedeva dal 2 novembre 2019, quando gli amaranto, in Serie B, superarono per 2-1 la Juve Stabia.

Livorno-Pergolettese 3-2, le pagelle

Livorno-Pergolettese, la cronaca

Dal Canto conferma gli stessi undici visti con il Renate, con Romboli tra i pali, Parisi, Di Gennaro, Deverlan e Porcino in difesa, Agazzi ed Haoudi in mezzo al campo ed il tridente Marsura-Mazzeo-Pallecchi alle spalle di Murilo. E sono proprio dell'attaccante brasiliano i primi squilli del match, con il numero 11 che ci prova prima al 16' e poi al 19' senza fortuna. La Pergolettese non sta però a guardare e al 20' si divora il gol del vantaggio con Duca, lasciato tutto solo in mezzo all'area di rigore. Gli ospiti ci provano anche due minuti più tardi con Morello, ma Romboli è bravo ad opporsi alla conclusione ravvicinata dell'attaccante lombardo. Il Livorno si riporta avanti nel finale di tempo e, dopo una conclusione di Murilo deviata in corner da Ghidotti, sblocca il punteggio al 43' con Marsura, bravo a a farsi trovare pronto alla deviazione vincente su un perfetto traversone rasoterra di Porcino.

Nella ripresa gli ospiti premono subito sull'acceleratore e al 58' trovano il pari con Duca, che trasforma un penalty concesso per goffo intervento di Mazzeo su Ceccarelli. Gli amaranto, con generosità, reagiscono però subito e al 63' si riportano avanti con Di Gennaro, che batte Ghidotti di testa sugli sviluppi di un corner. Un nuovo intervento in ritardo, stavolta di Marsura su Varas, permette agli ospiti di ritrovare il pari al 63' dal dischetto con Scardina. Il Livorno di Dal Canto, però, non molla mai e al 77' rimette la freccia con un guizzo di Murilo, che sfrutta al meglio un preciso traversone di Fremura. È il timbro decisivo, quello che permette agli amaranto di conquistare il secondo successo consecutivo. E di tornare ad assaporare la vittoria al Picchi, un anno dopo l'ultima volta.

Il tabellino di Livorno-Pergolettese

Livorno (4-2-3-1): Romboli; Parisi, Di Gennaro, Deverlan, Porcino (62' Fremura); Agazzi, Haoudi; Pallecchi (46' Pecchia), Mazzeo, Marsura (90' Morelli); Murilo.  A disposizione: Neri, Marie Sainte, Nunziatini, Canessa, Braken. All.: Dal Canto
Pergolettese (4-3-3): Ghidotti; Candela, Ceccarelli, Ferrara, Villa; Figoli (73' Bariti), Panatti (73' Andreoli), Duca (84' Longo); Ciccone (62' Scardina), Varas, Morello. A disposizione: Soncin, Bakayoko, Lucenti, Lamberti, Piccardo, Faini, Scarpelli. All.: Contini
Arbitro: Catanoso di Reggio Calabria
Reti: 43' Marsura, 58' rig. Duca, 63' Di Gennaro, 73' rig. Scardina, 77' Murilo
Note: angoli 7-5, ammoniti Ciccone, Figoli, Ceccarelli, recupero 0'+3'

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rosignano Solvay, esplosione in una palazzina: grave una donna

  • Tragedia a Piombino, muore a 48 anni davanti alla compagna mentre fa trekking

  • Parco del Mulino, conti in rosso e rischio chiusura. L'appello: "Prenotate una pizza da noi per tenere in vita il progetto"

  • Coronavirus: 108 positivi e 10 morti tra Livorno e provincia, 1.351 nuovi casi in Toscana. Il bollettino di giovedì 26 novembre

  • Pesca sportiva, due livornesi fermati con 48 chili di orate: multa di 8mila euro, il pesce regalato alla Caritas

  • Caos Livorno, Sicrea sul gruppo Carrano: "Non ha ancora pagato le nostre quote, restano 48 ore"

Torna su
LivornoToday è in caricamento