menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie C, Livorno-Piacenza 0-1: decide Simonetti, amaranto ko nello scontro salvezza

Sanguinosa sconfitta per la formazione di Dal Canto, ancora ferma al penultimo posto della classifica

Una sanguinosa sconfitta. Il Livorno, nella 22esima giornata del campionato di Serie C girone A, si arrende per 0-1 al Piacenza in un delicato scontro diretto per evitare la retrocessione. Un ko che allontana la formazione di Dal Canto dalla zona salvezza, adesso distante sei lunghezze, e che accende l'allarme rosso in casa amaranto. Ad assistere al match dalla tribuna dell'Armando Picchi, accompagnato dall'ex team manager Gianni Palumbo, anche l'imprenditore indiano Yogesh Maurya, che in mattinata ha incontrato a Palazzo civico il sindaco Luca Salvetti e che sarebbe seriamente interessato all'acquisto della società.

Yogesh Maurya indiano livornocalcio (3)-3

Livorno-Piacenza, la cronaca

Dal Canto conferma il 3-5-2 visto nelle ultime uscite e getta subito nella mischia dal primo minuto Blondett e Castellano, arrivati nell'ultimo giorno di mercato insieme a Buglio e Dubickas. Gli ospiti partono meglio, ma con il passare dei minuti gli amaranto crescono e, tra il 16' e il 22', si rendono pericolosi prima con un colpo di testa di Blondett, poi con una conclusione a botta sicura di Haoudi deviata in angolo ed infine con un destro di Parisi respinto da Libertazzi, ma il risultato non si sblocca.

Livorno-Piacenza 0-1, le pagelle

Nella ripresa è il Piacenza a partire subito con il piede sull'acceleratore, con il Livorno costretto sulla difensiva. I biancorossi si vedono annullare per fuorigioco la rete di Martimbianco al 55', ma il forcing della formazione di Scazzola viene premiato al 67', quando Simonetti batte Stancampiano da posizione ravvicinata dopo un ottimo spiunto di Gonzi sulla sinistra. Gli amaranto, nel finale, si gettano in avanti alla ricerca del pareggio e, in pieno recupero, si rendono pericolosi con Blondett e il neoentrato Dubickas, ma non basta: i tre punti prendono la direzione di Piacenza.

Il tabellino di Livorno-Piacenza

Livorno (3-5-2): Stancampiano; Marie Sainte, Sosa, Blondett; Parisi, Bussaglia (70' Buglio), Castellano, Haoudi, Evan's (28' Pallecchi); Mazzarani, Canessa (70' Dubickas). A disp: Neri, Matysiak, Deverlan, Nunziatini, Caia. All. Dal Canto
Piacenza (3-5-2): Libertazzi; Marchi, Battistini, Martimbianco; Simonetti, Corbari, Suljic, Galazzi (65' Pedone), Visconti (74' Lamesta), Gonzi, De Respinis (46' Maio, 88' Babbi). A disp: Stucchi, Cannistrà, Renolfi, Daniello, Tafa, Miceli, Scorza, Babbi, Palma. All. Scazzola
Arbitro: Scatena di Avezzano
Rete: 67' Simonetti
Note: 4-6, ammoniti Suljic, Parisi, Blondett, Lamesta, Pedone, recupero 2'+5'

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ctt Nord, "Pensiero di Natale", premiate 120 classi livornesi. Foto

Giardino

Piante d'appartamento antimuffa: come eliminare l'umidità in casa

Attualità

Polizia, il nuovo questore si presenta alla città: "Comprensione e umanità, il territorio non si controlla militarizzandolo"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento