menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie C, Livorno-Pro Vercelli 2-1: cuore amaranto, Bussaglia tiene ancora in vita le speranze salvezza

Fondamentale vittoria per la formazione di Amelia, attesa adesso dagli scontri diretti con Pistoiese e Lucchese

Una vittoria di cuore e carattere, che mantiene in vita una flebile speranza salvezza. Il Livorno, nella 33esima giornata del campionato di Serie C girone A, fa quello che non ti aspetti e supera al Picchi per 2-1 una formazione, la Pro Vercelli, in piena lotta per la promozione in B. Tre punti che permettono agli amaranto di accorciare in classifica su Lucchese e Pistoiese, distanti adesso rispettivamente cinque e sei punti. E proprio arancioni e rossoneri saranno i prossimi avversari di Mazzarani e compagni, che non trovavano il successo dallo scorso 23 gennaio, quando un gol di Morelli piegò all'Ardenza l'Albinoleffe.

Livorno-Pro Vercelli 2-1: le pagelle

Livorno-Pro Vercelli, la cronaca

Amelia si affida al 3-4-1-2, con Mazzarani alle spalle del tandem d'attacco Braken-Dubickas. Spazio dal primo minuto anche per Di Giovanni, alla sua prima da titolare con la maglia amaranto. Il Livorno approccia bene il match e al 4' è già in vantaggio, con Braken che sfrutta al meglio l'assist di Dubickas per battere Saro. Lo stesso attaccante olandese, con una precisa conclusione al volo sul traversone di Mazzarani, costringe al miracolo il portiere ospite al 13'. Con il passare dei minuti, però, cresce la Pro Vercelli, che ci prova più volte con Comi. Proprio il numero 10 piemontese, a Livorno in Serie B nella stagione 2015/2016, trova il gol del pareggio al 33' con un preciso colpo di testa. Appena sessanta più tardi ancora Comi ha la chance per siglare il sorpasso, ma Neri è bravo a distendersi e deviare in angolo.

Nella ripresa il copione non cambia, con la Pro Vercelli a fare la partita e gli amaranto ad agire di rimessa. Gli ospiti, al 50', hanno una colossale occasione per passare in vantaggio, ma prima Comi e poi Della Morte non riescono a battere Neri. Gli amaranto rispondono con Dubickas, la cui conclusione sul traversone di Evan's, al 66', finisce di poco a lato. Nel finale, però, sono ancora i piemontesi a premere: prima Zerbin centra il palo al 72', poi Comi, all'87', manda fuori in rovesciata. Ma al 90', al termine di un contropiede orchestrato alla perfezione da Evan's, è Bussaglia a trovare il gol vittoria. Una rete che tiene ancora in vita il Livorno.

Il tabellino di Livorno-Pro Vercelli

Livorno (3-4-1-2): Neri; Sosa, Blondett, Gemignani; Di Giovanni (55' Evan's), Castellano (70' Bussaglia), Buglio (55' Haoudi), Parisi; Mazzarani (88' Marie Sainte); Braken, Dubickas. A disp: Stancampiano, Paci, Deverlan, Irace, Nunziatini, Bueno, Caia, Pallecchi. All. Amelia
Pro Vercelli (3-4-3): Saro; Masi, Auriletto; Iezzi; Clemente (86' Mezzoni), Emmanuello (80' Nielsen), Awua, Della Morte; Rolando, Comi, Costantino (65' Zerbin). A disp: Tintori, Carosso, Merio, Rizzo, Esposito, Erradi, Romairone. All. Modesto
Arbitro: Carella di Bari
Reti: 4' Braken, 33' Comi, 90' Bussaglia
Note: angoli 3-3, ammoniti Clemente, Blondett, Awua, Comi, recupero 0' + 4'

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Bonus cultura: come attivarlo per fare acquisti su Amazon

social

Riciclare le uova di Pasqua: tre ricette facili e veloci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento