Serie C, Olbia-Livorno: le probabili formazioni. Dal Canto: "Situazione grottesca, adesso siamo stufi"

Il tecnico amaranto, alla vigilia della sfida con i sardi, ha mostrato tutta la sua preoccupazione per le vicende societarie: "Da quaranta giorni lavoriamo in modo pessimo"

+++ Olbia-Livorno in diretta. Segui il LIVE +++

Fideiussione ancora non pervenuta, contributi pagati soltanto per metà, il presidente Navarra che annuncia l'addio. È il caos più totale in casa Livorno, con il povero Alessandro Dal Canto costretto a preparare in una situazione avvilente l'impegno contro l'Olbia degli ex Emerson e Giandonato, valevole per la quinta giornata del girone A di Serie C. Una sfida nella quale il tecnico potrà contare su appena 16 giocatori, molti dei quali giovanissimi e alle prime esperienze con i professionisti. Oltre ai nuovi acquisti che ancora non possono essere tesserati (e chissà se mai potranno esserlo), mancheranno infatti anche Braken e Morelli, alle prese con problemi fisici. Nell'elenco dei convocati, dopo i forfait delle ultime settimane, si rivede invece Davide Marsura.

Dal Canto: "Siamo stufi, stiamo vivendo una situazione grottesca"

"Non è cambiato niente in queste settimane e ci siamo un po' stufati - ha dichiarato alla vigilia del match Dal Canto come riporta il sito ufficiale del Livorno calcio -. Noi possiamo solo determinare quello che succede in campo, con il gruppo di calciatori che abbiamo. Dobbiamo pensare solo a questo e a nient'altro. Qui un giorno leggiamo che andiamo verso il fallimento, il giorno dopo che andiamo in Serie B. L'unica cosa che mi sento di dire, in questo momento, è che prima di parlare sarebbe necessaria una  maggiore riflessione. Da oltre quaranta giorni si lavora in modo pessimo - ha continuato -, nonostante questo qualcuno viene a dire che andiamo in B. Lo trovo irrispettoso nei nostri confronti ed anche verso chi sta fuori, ovvero i tifosi. Nessuno di noi vuole farsi prendere in giro e non siamo stupidi. Oggi la squadra vive una situazione grottesca, non è il caso di formulare ipotesi ora irrealizzabili e fuori da ogni logica".

Il tecnico si è poi soffermato sulla gara contro l'Olbia: "In settimana, dal punto di vista tecnico, abbiamo fatto il solito lavoro, i ragazzi sono inappuntabili per quanto mettono in campo - ha affermato -. L'Olbia ha dei valori, noi oggi siamo in pochi ma andremo a giocarci con il solito impegno la partita. Sia noi che loro abbiamo qualche difficoltà, vediamo chi la spunta. Non abbiamo molte scelte di formazione. Forse, rispetto all'ultima, cambieremo uno o due elementi".

Dal Canto, infine, ha voluto ringraziare i tifosi per il calore mostrato prima della partenza per la Sardegna: "Io ho già vissuto altre difficoltà a Siena e ad Arezzo, ma non mi era mai capitato di avere una squadra decimata con così pochi elementi - ha sottolineato -. Ringrazio i tifosi per il loro calore. Quando alleni un gruppo in mezzo a queste difficoltà. penso che si debba avere rispetto per il lavoro che si svolge. Siamo professionisti stipendiati ed abbiamo il dovere di dare il massimo per noi stessi e per chi ancora ha passione per questi colori e il calcio in generale. A livello calcistico  - ha concluso - ci sono vicende per le quali noi non possiamo fare niente. È nostro dovere pensare solo a giocare con la grinta necessaria per cercare di fare più punti possibile".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Olbia-Livorno, le formazioni ufficiali

Olbia (3-5-2): Tornaghi; Abboleda, Emerson, Altare; Pisano, Pennington, Giandonato, Pitzalis, Ladinetti; Gagliano, Cocco. All.: Canzi.
Livorno (4-3-3): Romboli; Parisi, Deverlan, Di Gennaro, Porcino; Haoudi, Agazzi, Nunziatini; Murilo, Mazzeo, Marsura. All.: Dal Canto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Delirio in Piazza Attias | Carabinieri e Municipale aggrediti da una cinquantina di ragazzini con calci, bastoni e pietre

  • Tragedia in viale Boccaccio, volontario della Misericordia di Montenero muore a 73 anni dopo un incidente

  • Caos Livorno, tre croci e una testa di maiale sul campo dello stadio: "Pagherete tutto". Indagano i carabinieri

  • Piombino, violenta e deruba una 70enne sulla spiaggia: arrestato 35enne

  • Coronavirus, impennata di nuovi positivi: 176 tra Livorno e provincia, 1145 in Toscana. Il bollettino di giovedì 22 ottobre

  • Coronavirus, non rispettano l'isolamento fiduciario e passeggiano per strada: denunciati padre e figlia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento