Livorno Calcio

Serie C, prima giornata di campionato: revocato lo sciopero dei calciatori, Livorno in campo contro l'Albinoleffe

Accordo tra Aic e Lega Pro per l'allargamento delle liste da 22 a 24. Amaranto attesi dai lombardi allo stadio "Città di Gorgonzola"

Prenderà il via regolarmente nel weekend il campionato di Serie C 2020/2021. Lo sciopero annunciato dall'AIC (Associazione Italiana Calciatori) per la prima giornata a causa della mancata intesa con la Lega Pro sul regolamento relativo al minutaggio dei giovani e sulle liste dei giocatori utilizzabili nel torneo è stato infatti revocato. La fumata bianca è arrivata grazie alla mediazione del presidente della Figc, Gabriele Gravina, che ha permesso l'allargamento delle liste da 22 a 24 più un 2001.

Livorno, luci saluta l'amaranto: il capitano firma con la Carrarese

Il Livorno di Alessandro Dal Canto, reduce dalla sconfitta interna per 2-1 contro la Pro Patria nel primo turno di Coppa Italia, farà quindi regolarmente visita allo stadio "Città di Gorgonzola" all'Albinoleffe nella giornata di domenica 27 settembre (fischio d'inizio alle 15). Una gara alla quale gli amaranto si presenteranno privi di una propria fisionomia e come un cantiere ancora aperto: il caos societario, con il neopresidente Rosettano Navarra ormai ai ferri corti con gruppo di Banca Cerea, ha di fatto fin qui congelato il mercato, con nessuna operazione né in entrata né in uscita ad oggi ufficializzata. Una situazione che costringerà il tecnico, il quale non ha mancato di manifestare tutta la propria preoccupazione nel post partita di mercoledì scorso, a mandare in campo una formazione sperimentale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C, prima giornata di campionato: revocato lo sciopero dei calciatori, Livorno in campo contro l'Albinoleffe

LivornoToday è in caricamento