rotate-mobile
Livorno Calcio

Us Livorno, siglata la partnership con la Fondazione Goldoni: sconti a teatro per i tifosi amaranto

Gli abbonati, fino a giugno 2023, potranno usufruire di tariffe ridotte per assistere agli spettacoli

Creare uno stretto connubio tra due delle realtà più importanti ed identitarie della nostra città. Questa l'idea che ha portato alla nascita della partnership tra Unione Sportiva LivornoFondazione Goldoni, con l'accordo che è stato siglato ufficialmente nel pomeriggio di lunedì 7 febbraio all'interno dello storico teatro livornese. Una collaborazione che consentirà, fino a giugno 2023, ai tifosi amaranto di poter usufruire di alcuni sconti sugli spettacoli organizzati dalla Fondazione Goldoni. Numerose saranno poi le iniziative organizzate nelle prossime settimane e nei prossimi mesi, con le due platee, quella calcistica e quella teatrale, che avranno modo di conoscersi più da vicino.

toccafondi menicagli-2

Alla sottoscrizione della partnership hanno partecipato Paolo Toccafondi, presidente dell'Unione Sportiva Livorno, Mario Menicagli, direttore amministrativo della Fondazione Goldoni, e Luca Salvetti, sindaco e presidente della Fondazione. Presente anche squadra e staff amaranto, che hanno visitato il teatro prima di assistere allo spettacolo in tre parti formato da "Un bel dì vedremo" (tratto da "Madama Butterfly" di Giacomo Puccini), con protagoniste la soprano Silvia Pantano e Gianni Cigna al pianoforte, l'esibizione dell'attore Marco Conte ne "Il Monologo di Antonio" (tratto da "Giulio Cesare" di Shakespeare) ed in una parodia sul monologo e da "Libertango" di Astor Piazzolla, che ha visto esibirsi Massimo Signorini alla fisarmonica.

Sul palcoscenico, inoltre, si è tenuta anche una partita di subbutueo tra Paolo Toccafondi ed un rappresentante della Fondazione Goldoni, al termine della quale il presidente del club amaranto ha ricevuto in dono la squadra del Livorno/Subbuteo di Kollovia 2021/2022 (autore Carlo Morini).

toccafondi subbuteo goldoni-2

Toccafondi: "Portiamo la livornesità in squadra"

"Il Goldoni e l'Unione Sportiva Livorno sono due realtà storiche della città, che si dedicano entrambe allo spettacolo - ha dichiarato Paolo Toccafondi -. Crediamo che questo sia un connubio interessante, un'occasione per radicare ancor di più la squadra in quelle che sono le pietre miliari cittadine. Appeno sono arrivato ho parlato di livornesità e questa iniziativa è inserita all'interno di questo percorso. Poter visitare il teatro penso sia stata una bella esperienza per i ragazzi, abituati ormai a vivere sui social".

Menicagli: "Vogliamo allargare le platee teatrali e calcistiche"

"Abbiamo sentito quasi il dovere di creare questa partership per accomunare gli spettatori del teatro con i tifosi del Livorno - ha affermato invece Mario Menicagli -. Un allargamento delle due platee non può far che bene, soprattutto dopo il periodo che abbiamo vissuto. Oltre agli sconti, ci saranno altri eventi che verranno organizzati in seguito, con delle giornate appositamente dedicate".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Us Livorno, siglata la partnership con la Fondazione Goldoni: sconti a teatro per i tifosi amaranto

LivornoToday è in caricamento