menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cessione Livorno: Navarra nuovo presidente, nominato il cda. Ecco chi sono i nuovi soci

L'ex numero uno del Frosinone ha acquistato il 21% delle quote della società. Gli imprenditori legati a Banca Cerea sarebbero Aimo (che ricoprirebbe anche la carica di vicepresidente), Cornaglia, Casella e Ferretti

Rosettano Navarra, 63enne originario di Ferentino (Frosinone), è il nuovo presidente del Livorno calcio. Nel pomeriggio di oggi venerdì 11 settembre, l'ex numero uno del Frosinone (dal 2000 al 2003) ha definito l'acquisto del 20% delle quote societarie, diventando così l'azionista di maggioranza del club. Il restante 10%, dopo che il 69% era stato già ceduto ai quattro imprenditori finanziati da Banca Cerea, al momento dovrebbe essere rimasto ad Aldo Spinelli che, tuttavia, ha più volte ribadito di non voler ricoprire alcuna carica nel nuovo assetto societario.

Navarra si presenta: "Ho grandi ambizioni. Luci? Lo voglio incontrare"

In attesa di un comunicato ufficiale che chiarifichi i diversi ruoli nel cda, è il quotidiano online IlTelegrafo ad anticipare il nome degli imprenditori e soci della cordata che ha definito l'acquisto del Livorno. Ad affiancare Navarra, ci dovrebbero dunque essere Aimo (pronto a ricoprire la carica di vicepresidente), Cornaglia, Casella e Ferretti. 

L'addio di Spinelli: "Vendere il Livorno è stata la sconfitta più grande della mia vita"

Nelle prossime ore o al massimo all'inizio della settimana saranno ufficializzati anche i quadri tecnici e dirigenziali con Alessandro Dal Canto allenatore, Raffaele Rubino direttore sportivo, Simone Sivieri direttore generale e Sergio Borgo direttore tecnico. Resta da chiarire invece la posizione dell'ex ds Vittorio Cozzella, da sempre legato a Navarra, e attualmente "svincolato". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

social

Piatti regionali, la ricetta della ribollita toscana

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento