Cessione Livorno, Spinelli: "Documentazione consegnata, ma da due settimane non abbiamo più notizie"

La società chiama nuovamente in causa il sindaco: "Ci dica, se ne ravvisa l'opportunità, i nomi degli altri possibili acquirenti a patto che siano persone realmente interessate e non in cerca di pubblicità"

+++AGGIORNAMENTO - Yousif chiama Spinelli: "Pronti a comprare il Livorno"+++

"Ad oggi, dal 10 febbraio scorso, il possibile acquirente (Majd Yousif, ndr) del Livorno calcio non ci ha più contattato.  La famiglia Spinelli, dopo aver fornito la documentazione richiesta, resta comunque in attesa. Nel frattempo, invitiamo il sindaco Salvetti, ove ne ravvisi l'opportunitàa comunicare i nomi anche degli altri acquirenti a patto che abbiano interesse nell'acquisto della società e non vogliano farsi pubblicità".  Questo, in estrema sintesi, il comunicato inviato dalla società amaranto riguardante la trattativa con Majd Yousif, Ceo di Share'nGo. Dopo le parole del presidente Spinelli di ieri, 1 marzo, la società ha voluto fare ulteriore chiarezza sulla trattativa, ribadendo il concetto espresso dal patron: "Due settimane fa abbiamo inviato la documentazione che la controparte voleva, ma poi non abbiamo ricevuto altre richieste". 

Spinelli: "Se lo ritiene opportuno, il sindaco dica chi sono gli altri possibili acquirenti"

Si seguito riportiamo il comunicato integrale firmato dal Livorno calcio: "In relazione alle notizie apparse recentemente su alcuni organi di stampa locali, riguardanti la trattativa per la cessione della quote azionarie del Livorno Calcio, la società amaranto intende precisare: dal 10 febbraio ad oggi (2 marzo, ndr), non è stata più contattata dal possibile acquirente. Gli unici incontri avuti, si sono verificati due settimane fa tra gli uffici amministrativi del Livorno ed il responsabile amministrativo del potenziale acquirente, al quale è stata data la documentazione che voleva. Altre richieste non ci sono pervenute. La famiglia Spinelli resta comunque in attesa. Si invita il sindaco Luca Salvetti, ove ne ravvisi l'opportunità, a comunicare anche i nomi degli altri due possibili acquirenti del Livorno Calcio. È da auspicare, comunque, che eventuali nuovi imprenditori abbiano effettivo interesse all'acquisto della società e non intendano farsi pubblicità per il lancio di una qualche nuova attività nella provincia di Livorno". 

(nota bene: a seguito del comunicato diramato dalla società amaranto, Majd Yousif ha chiamato la famiglia Spinelli. In testa all'articolo, l'aggiornamento)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pesca sportiva, due livornesi fermati con 48 chili di orate: multa di 8mila euro, il pesce regalato alla Caritas

  • Rosignano Solvay, esplosione in una palazzina: grave una donna

  • Parco del Mulino, conti in rosso e rischio chiusura. L'appello: "Prenotate una pizza da noi per tenere in vita il progetto"

  • Tragedia a Piombino, muore a 48 anni davanti alla compagna mentre fa trekking

  • Coronavirus: 108 positivi e 10 morti tra Livorno e provincia, 1.351 nuovi casi in Toscana. Il bollettino di giovedì 26 novembre

  • Toscana zona rossa, l'ordinanza di Giani: nuove misure anti Covid per spostamenti ed attività

Torna su
LivornoToday è in caricamento