menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Crisi Livorno, Cozzella nuovo direttore sportivo. Nelso Ricci resta al settore giovanile

Ennesima rivoluzione in casa amaranto: sarà l'ex ds della Ternana a prendere il posto di Elio Signorelli

Secondo colpo di scena in neanche 24 ore in casa Livorno. Nella mattina del 27 dicembre, Spinelli ha dato il ben servito a Elio Signorelli chiedendo a Nelso Ricci di ricoprire il ruolo di direttore sportivo. L'attuale  responsabile del settore giovanile però, dopo un'attenta riflessione, ha preferito declinare l'offerta. La società, accolto il rifiuto di Ricci, ha virato su Vittorio Cozzella: salvo ripensamenti dell'ultimo momento, sarà lui il nuovo direttore sportivo. L'accordo è già stato raggiunto, adesso si tratta solamente di mettere nero su bianco. Spetterà quindi a Cozzella il difficile compito di cercare di rinforzare la squadra durante il mercato di riparazione. 

Nelso Ricci

Livorno, Nelso Ricci non sarà il direttore sportivo: "Resto al settore giovanile"

Raggiunto telefonicamente, l'ex ds ha spiegato il perché del suo rifiuto: "Spinelli mi ha chiesto di dare una mano alla prima squadra, ma io gli ho detto di voler restare con le giovanili. Il presidente già la settimana scorsa mi aveva interpellato per sapere se potevo dare una mano a Signorelli, ma io, anche in quella circostanza, avevo espresso il mio parere negativo. Con tutto il rispetto che nutro per questo ambiente, con la prima squadra ci combino poco. Preferisco portare avanti il mio progetto visto che ho già realizzato molte cose e le squadre che seguo stanno andando molto bene". 

Vittorio Cozzella

Livorno, Vittorio Cozzella nuovo direttore sportivo del Livorno

Per accettare una situazione così critica, serviva una persona dal grande temperamento e la famiglia Spinelli ha individuato questa persona in Vittorio Cozzella. Napoletano, classe 1961, vanta un'ottima carriera da calciatore in serie B dove ha registrato oltre 130 presenze per un totale di 24 reti. Una volta appese le scarpette al chiodo, come direttore sportivo ha legato il suo nome alla Ternana, dal 2011 al 2015, con la quale ha conquistato una promozione in serie B e tre salvezze consecutive tra i cadetti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Maltempo, tromba marina davanti alla Terrazza Mascagni: le foto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento