menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pallavolo, Massa saluta Livorno: "Senza l'aiuto di imprenditori locali impossibile andare avanti"

Il presidente Italo Vullo rammaricato: "Stiamo lavorando per trovare uno sponsor, ma nessuno si è fatto avanti"

Allarme rosso per il futuro della pallavolo a Livorno. La Pallavolo Massa, dopo aver vissuto sul terreno livornese una stagione da incorniciare, conclusasi con la conquista dell'A2 élite tramite i playoff, potrebbe infatti interrompere i rapporti con la città labronica. La causa è da ricercarsi nell’assenza di uno sponsor disposto ad investire nella squadra, che, malgrado gli ottimi risultati ottenuti sul campo, non è riuscita ad attrarre l’interesse dell’imprenditoria locale. A commentare la delicata situazione è intervenuto il presidente della società Italo Vullo.

Il presidente Vullo: "Appesi ad un filo, la città deve rispondere"

Siamo appesi ad un filo - ha detto il patron -, il nostro futuro dipende da cosa deciderà di fare la piazza di Livorno: senza uno sponsor non possiamo andare avanti. Purtroppo durante questa stagione abbiamo trovato sostegno solamente dall’amministrazione comunale, mentre l’imprenditoria livornese è stata assente: abbiamo ricevuto solo le briciole. È un peccato - ha continuato Vullo nel suo sfogo -, noi abbiamo disputato un ottimo campionato, ma non siamo riusciti neanche a stipulare delle convenzioni con ristoranti e hotel per ospitare la gente che veniva da fuori: abbiamo giocato a Livorno con gli sponsor di Massa… In questo momento quello che sarà è un’incognita e questo non possiamo permettercelo: le altre formazioni sono già al lavoro per rinforzarsi, mentre noi siamo fermi. Insieme a Montagnani stiamo lavorando per portare avanti il progetto, ma così diventa difficile: la città deve rispondere”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento