menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fonteviva, che impresa: blitz a Lagonegro e permanenza in A2

La formazione livornese si è imposta per 3-1 in gara tre, conquistando l'accesso alla prossima A2 élite

Straordinaria Fonteviva. La formazione livornese espugna Lagonegro in gara tre per 3-1 e si guadagna la conferma nella prossima Serie A2 con una prestazione sontuosa, fatta di tecnica e carattere. Un risultato che arriva al termine di una stagione fantastica, con gli arancioni in grado di giocarsela alla pari contro tutti e su ogni campo.
In Basilicata, i ragazzi di Montagnani  hanno approcciato subito al meglio il match, prendendosi il primo set per 25-21. Dopo il pari dei padroni di casa nel secondo parziale, l’Acqua Fonteviva ha rimesso la freccia prendendosi il terzo set con un tirato 25-23, prima di chiudere definitivamente i conti nel quarto parziale con un bel 25-22, dando il via alla festa.

Coach Montagnani: “Meraviglioso, premio per il nostro lavoro”

Al settimo cielo il coach Paolo Montagnani al termine della gara: “È successo – ha affermato emozionato -, abbiamo conquistato l’accesso alla A2 élite giocando la gara più intensa del campionato, anche se forse non quella più bella da un punto di vista tecnico. Stavolta, però, contava solo il risultato: contava la voglia di vincere, di tenere duro, e noi l’abbiamo avuta. È stato meraviglioso: è un risultato che ci siamo costruiti con mesi di lavoro e con un finale di torneo straordinario”.

Il presidente Vullo: “Impresa incredibile”

Quasi senza fiato il presidente Italo Vullo, che ha voluto ringraziare i suoi giocatori: “I ragazzi sono stati grandissimi, abbiamo visto una squadra spettacolare. Questo risultato per noi vale come una promozione in Superlega: essere tra le dodici squadre che disputeranno la prossima Serie A2 per noi è un’impresa incredibile. Abbiamo battuto una formazione che, prima di perdere due gare con noi, ne aveva vinte dieci di fila. Siamo stati fantastici”.

Il tabellino

GEOSAT GEOVERTICA LAGONEGRO – ACQUA FONTEVIVA APUANA LIVORNO 1-3
Geosat Geovertical Lagonegro: Maccabruni, Fortunato, Calonico 6, Ribezzo, Kadankov 19, Del Vecchio 14, Pedron 1, Turano, Maiorana, Sardanelli, Marra 4, Galabinov 9. All. Paolo Falabella; 2° all. Denora Caporusso.
Acqua Fonteviva Apuana Livorno: Briglia, Loglisci, Grieco, Zonca 19, Bacci, Minuti, Wojcik 25, Pochini, Jovanovic 3, Paoli 7, De Santis 12, Miscione, Facchini, Maccarone 7. All. Paolo Montagnani; 2° all. Franchi.
Arbitri: Matteo Talento (Salerno) e Christian Palumbo (Cosenza); addetto Video Check: Giacomo Tartaglione.
Parziali: 21-25; 25-21; 23-25; 22-25.
Servizi err/punti: Lagonegro 16/2, Fonteviva 23/14.
Muri punto: Lagonegro 9; Fonteviva 9.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Piatti locali, la ricetta delle telline alla livornese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento