rotate-mobile
Pallavolo

Serie A2, l'Acqua Fonteviva dice addio alle speranze playoff

La squadra di Montagnani si è arresa per 1-3 a Lagonegro al PalaBastia

Terzo ko consecutivo per l'Acqua Fonteviva Livorno. La squadra di Montagnani, nella ventitreesima giornata del campionato di A2, ha ceduto per 1-3 alla Geosat Lagonegro. Una sconfitta amara, che mette addio alle speranze di agguantare la zona playoff. Eppure la gara si era messa bene per la formazione livornese, in grado di imporsi per 25-21 nel primo set. Le condizioni fisiche precarie di Jovanovic, reduce da una settimana di febbre, e di Wojcik, ancora lontano dalla forma migliore a causa di alcuni infortuni, hanno però influenzato il prosieguo del match, con Lagonegro che si è aggiudicato gli altri tre parziali con i punteggi di 18-25, 21-25 e 23-25.

Un ko che coach Montagnani, nel post partita, ha commentato così: "Con questa sconfitta è svanita la possibilità di arrivare tra le prime quattro. Adesso dobbiamo mettere tutte le nostre risorse per affrontare al meglio i playoff che valgono la permanenza nella prossima A2. Con Lagonegro non abbiamo offerto una brutta prestazione, ma abbiamo giocato contro un opposto che ci ha messo costante pressione e noi, nella correlazione muro-difesa, non siamo andati bene. Nei momenti più importanti Kandakov ha risolto la gara e ha dato tranquillità alla sua squadra, mentre noi dobbiamo migliorare: concediamo agli avversari percentuali troppo alte in attacco. Ora dobbiamo rimetterci a posto da un punto di vista fisico, cercando di recuperare Jovanovic e Wojcik, che era tornato regolarmente a disposizione ma che, giovedì, si è procurato una ferita alla mano. Purtroppo nel corso della stagione a volte siamo andati fuori giri: abbiamo sperato di poter raggiungere i playoff, ma a un certo punto abbiamo perso il filo. Adesso dobbiamo pensare alla trasferta di Potenza Picena e poi, successivamente, all'ultima gara casalinga della regular season contro Brescia".

IL TABELLINO

ACQUA FONTEVIVA APUANA LIVORNO - GEOSAT GEOVERTICAL LAGONEGRO 1-3

Acqua Fonteviva Apuana Livorno: Briglia, Loglisci 9, Grieco, Zonca 19, Bacci, Minuti, Wojcik, Pochini, Jovanovic 1, Paoli 5, De Santis 22, Miscione, Facchini, Maccarone 9. All. Paolo Montagnani; 2° all. Franchi.
Geosat Geovertical Lagonegro: Maccabruni, Fortunato, Calonico 8, Kandakov 27, Del Vecchio 2, Pedron 2, Turano, Maiorana, Sardanelli, Marra 10, Galabinov 11, Barreto 9. All. Paolo Falabella; 2° all. Denora Caporusso.
Arbitri: Vincenzo Carcione (Roma) e Alessandro Rossi (Sanremo);  addetto Video Check: Ivan Tizzanini
Parziali: 25-21; 18-25; 21-25; 23-25.
Servizi err/punti: Fonteviva 19/11, Lagonegro 11/8
Muri punto: Fonteviva 5; Lagonegro 10.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A2, l'Acqua Fonteviva dice addio alle speranze playoff

LivornoToday è in caricamento