Serie C maschile, inizio 2020 amaro per MVTomei e Rosignano

Biancorossi sconfitti per 3-0 dalla Fonteviva Massa, stesso punteggio per i biancoblu contro l'Invicta

Foto pagina Facebook Volley MVTomei Livorno

Inizio di anno tutt'altro che roseo per le formazioni livornesi impegnate nel campionato di Serie C maschile. Nell'undicesima giornata del torneo, la prima del 2020, sia MVTomei che Rosignano sono state battute per 3-0: i biancorossi sono stati piegati dalla Fonteviva Massa, mentre i biancoblu si sono arresi all'Invicta, seconda forza del torneo.

Fonteviva Massa-MVTomei

Tanti rimpianti per la formazione di Cerciello, che, malgrado sia riuscita a tenere testa ai padroni di casa portandosi spesso avanti nel punteggio, non è riuscita ad aggiudicarsi neanche un set: 25-23, 29-27 e 26-24 i parziali con i quali Fonteviva Massa si è portata a casa l'intera posta in palio.

Invicta-Pallavolo Rosignano

Malgrado la differenza di valori in campo, i biancoblu, costretti a schierare alcuni ragazzi delle giovanili a causa delle molte assenze, sono usciti a testa alta dalla complicata trasferta maremmana. Ottima la prova soprattutto nel primo set, con i ragazzi di Onorati piegati solamente per 27-25. Nei restanti due parziali, invece, l'Invicta ha avuto la meglio con meno difficoltà, affermandosi per 25-21 e 25-15.

Il riepilogo delle gare (qui tutti i risultati dell'ultimo turno e classifica):

Fonteviva Massa-MVTomei 3-0 (25-23; 29-27; 26-24)
Invicta-Pallavolo Rosignano 3-0 (27-25; 25-21; 25-15)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto a 43 anni, la Leccia piange Alessio Morelli. Il ricordo di una volontaria Svs: "Un bravo ragazzo"

  • Tragedia alla Leccia, 43enne trovato morto in casa

  • Le cinque migliori pizzerie di Livorno

  • Dramma nel ciclismo, muore Walter Passuello: l'ex professionista aveva 68 anni

  • Calciomercato Livorno: acquisti, cessioni e trattative. Gli aggiornamenti della sessione invernale

  • Serie B, Livorno-Entella 4-4: partita folle al Picchi, suicidio amaranto

Torna su
LivornoToday è in caricamento