menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Granducato Livorno, sorriso Zingoni: di nuovo in campo dopo l'asportazione della milza

Il giocatore, insieme ad un amico, rimase coinvolto in un terribile incidente stradale lo scorso 23 agosto

Un grave incidente stradale in seguito al quale ha dovuto subire l'asportazione della milza, ma adesso, per Cristian Zingoni, è tempo di tornare a sorridere. Il giovane rugbista del Granducato Livorno Under 16, a distanza di oltre due mesi dal terribile schianto contro un cancello in via di Popogna con lo scooter sul quale viaggiava insieme ad un amico, è infatti tornato ad allenarsi nella serata di lunedì 2 novembre. Un rientro in campo atteso 71 giorni, durante i quali Cristian, fino alla scorsa settimana, ha dovuto anche portare un gesso al braccio per la frattura dello scafoide. Problematiche, però, che non gli hanno impedito di tornare a calcare il terreno del Priami di Stagno.

ZINGONI (1)-2

Zingoni, dopo il lungo stop forzato, si è cosi potuto riaggregare ai propri compagni di squadra, con i quali, nel pieno rispetto delle norme previste per l'emergenza sanitaria legata alla diffusione del Covid-19, ha svolto un lavoro di carattere fisico ed atletico, mantenendo un rigido distanziamento ed evitando contatti con gli altri giocatori. Per lui un nuovo inizio, con l'obiettivo di farsi trovare pronto nel 2021, quando, a partire dalla fine di gennaio, è prevista la ripresa dei campionati giovanili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021 | Effetto Venezia, Straborgo, Caprilli, gare remiere, Mascagni Festival: il calendario degli eventi in programma a Livorno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento